Crostini di pane al prosciutto crudo e mozzarella

I crostini di pane al prosciutto crudo e mozzarella sono veloci da preparare e molto sfiziosi. Li mangio spesso a casa di mia mamma,sono così semplici e buoni che ho deciso di postare la ricetta sul mio blog 😉 Adatti come antipasto,aperitivo o alternativa al solito panino con il prosciutto,sono croccanti fuori e morbidi al centro.

crostini di pane con prosciutto crudo e mozzarella
  • Difficoltà:Molto Bassa
  • Preparazione:5 minuti
  • Cottura:10/15 minuti
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • Filone di pane tipo “francese” 1
  • Prosciutto crudo 150 g
  • Mozzarelle 3
  • Olio extravergine d’oliva q.b.

Preparazione

  1. La prima operazione da fare almeno un paio di ore prima è quella di tagliare la mozzarella a fettine e lasciarla scolare in uno scolapasta,in questo modo il latte in eccesso si eliminerà e il pane non si bagnerà troppo durante la cottura.

  2. Poi tagliare il filoncino a fettine non troppo sottili e disporle su una teglia da forno.

  3. Farcire ogni fetta di pane con una fettina di prosciutto crudo e una di mozzarella.

  4. Terminare con un filo d’olio extravergine di oliva e infornare a 200 gradi per circa 10/15 minuti.

    I crostini saranno pronti quando la mozzarella sarà bella fusa con la crosticina e il prosciutto crudo croccante.

Note

  • Per riuscire nella ricetta bisogna utilizzare un pane con una mollica molto morbida e compatta,mia mamma lo chiama pane alla francese.
  • Il passaggio della scolatura della mozzarella è meglio non evitarlo,renderà il pane meno bagnato.
  • Potete aromatizzare i crostini con dell’origano o una fogliolina di basilico,ma anche semplici sono deliziosi.

Se ti è piaciuta la ricetta condividila con i tuoi amici e lascia un mi piace alla pagina facebook del blog per non perdere le nuove ricette,a presto! Pagina facebook “I pasticci di Ile”

Se cerchi altre idee per pranzi o cene veloci clicca QUI e leggi le altre ricette.

Precedente Grissini di pasta sfoglia speziati Successivo Pappardelle al ragù saporito

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.