Millefoglie alla crema chantilly


La millefoglie con crema Chantilly e fragole è un dolce fresco, cremoso e gustosissimo che possiamo preparare in un batter d’occhio!
Ci occorreranno le sfoglie per dolci già pronte e qualche minuto per preparare la crema Chantilly. In alternativa possiamo utilizzare la pasta sfoglia pronta e cuocerla in un attimo, con qualche piccolo accorgimento ( che vedremo in seguito).

Con le sue sfoglie fragranti intervallate da crema che profuma di limone e pezzetti di fragole succose, la millefoglie è un dolce prelibato ed irresistibile, adatto ad ogni occasione!
La semplicità della sua preparazione la rende ideale nelle calde serate estive, quando accendere il forno sarebbe un attentato!

  • DifficoltàBassa
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura7 Minuti
  • Porzioni4-6
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per la base

  • 3sfoglie già pronte (oppure 1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare già pronta)
  • 300 gfragole

Per la crema

  • 500 mllatte
  • 3tuorli d’uovo
  • 200 gzucchero
  • 50 gfarina
  • 1limone (buccia grattugiata)
  • 200 mlpanna da montare

Per decorare

  • q.b.zucchero a velo

Strumenti

  • Sbattitore elettrico

Preparazione

  1. Se utilizziamo la pasta sfoglia già pronta,dobbiamo cuocerla per cui accendiamo il forno a 190° in modalità statico.

    – Srotoliamo il rotolo di pasta sfoglia e dividiamolo in 3 parti.

    – Poniamo le 3 parti nella leccarda, ricoperta con carta forno, bucherelliamole con i rebbi di una forchetta e cospargiamone la superficie con un pò di zucchero.

    – Inforniamo e cuociamo per 15 minuti circa. Contolliamo che siano dorate per sfornarle.

    – Facciamole raffreddare bene e teniamole da parte.

    – Laviamo le fragole e teniamone da parte qualcuna per la decorazione (scegliamo le più belle e regolari).

    – Priviamole del picciolo e tagliamole a pezzetti.

     

    Per preparare la crema,

    – versiamo il latte in un pentolino e scaldiamo a fuoco lento, non dovrà giungere a bollore.

    – A parte, in una pentola montiamo, con le fruste elettriche, i tuorli con lo zucchero.

    – Aggiungiamo la farina e continuiamo a montare.

    – Uniamo il latte precedentemente scaldato e continuiamo a mescolare ancora per un minuto.

    – Aggiungiamo infine la buccia grattugiata del limone.

    – Portiamo il composto sul fuoco, a fiamma bassa, e mescoliamo ( con un cucchiaio di legno, o una frusta a mano) in modo continuo, per evitare che si formino grumi. Occorreranno pochi minuti per far addensare la crema.

    – Togliamola dal fuoco e versiamola subito in un recipiente, copriamola con pellicola trasparente a contatto e lasciamola raffreddare.

    – Intanto in una ciotola montiamo la panna.

    – Quando la crema sarà ben fredda, incorporiamo ad essa metà dose di panna, tenendone da parte l’altra metà per la decorazione.

    Siamo pronti per assemblare la millefoglie!

    – Poniamo una soglia sul piatto da portata e con l’aiuto di una sac a poche ricopriamola con mezza dose di crema e uno strato di fragole.

    – Sovrapponiamo un’altra sfoglia e ripetiamo il procedimento precedente.

    – Chiudiamo con l’ultima sfoglia e decoriamo a piacere con zucchero a velo, panna e fragole.

    La nostra millefoglie è pronta per essere servita!

Il mio consiglio

La specificità della millefoglie è nella sua consistenza piacevolmente “croccante” che però, una volta farcita, tende a perdersi perché le sfoglie assorbono l’umidità della crema. Per questo, è opportuno preparare la crema in anticipo e poi assemblare la millefoglie poco prima di gustarla. In tal modo la crema risulterà ben aromatizzata e saporita e le sfoglie manterranno la loro “croccantezza” per un risultato da 10 e lode!

 Conservazione

La millefoglie con crema chantilly e fragole va conservata in frigorifero in un contenitore ermetico. 

Clicca qui per vedere il video della preparazione

5,0 / 5
Thanks for voting!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.