Sfoglia con melanzane fesa di tacchino e scamorza

La sfoglia con melanzane fesa di tacchino e scamorza è un rustico facilissimo da preparare e tanto gustoso. È ottima da tagliare in pezzi e da servire come antipasto o aperitivo sia in un buffet, sia in un pranzo e/o una cena finger food.

La sfoglia con melanzane fesa di tacchino e scamorza è ottima da consumare sia tiepida, sia fredda ed è preparata con melanzane fritte, fesa di tacchino e tanta golosissima scamorza filante che conquisterà chiunque la mangi.

Curiosi di scoprire come preparare la mia nuova bontà? Seguitemi!

sfoglia con melanzane fesa di tacchino e scamorza
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    40 minuti
  • Porzioni:
    Per 5-6 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 2 rotoli Pasta Sfoglia
  • 1 kg Melanzane
  • 200 g Scamorza
  • 200 g Fesa di tacchino
  • q.b. Farina 00
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe
  • q.b. Olio di semi di girasole

Preparazione

  1. Lavate le melanzane sotto l’acqua corrente, asciugatele e tagliatele a fette non troppo spesse. Infarinatele leggermente e friggetele nell’olio di semi ben caldo fino a che non saranno ben dorate. A questo punto toglietele dall’olio e riponetele su un piatto con della carta assorbente da cucina in modo da eliminare l’olio in eccesso.

  2. Srotolate il primo rotolo di pasta sfoglia e disponetelo con tutta la carta forno in una teglia da forno rettangolare di misura 30×20 centimetri. Bucherellate il fondo e disponetevi uno strato di melanzane fritte. Salatele leggermente, quindi disponete in superficie la fesa di tacchino e la scamorza tagliata a fette.

  3. Terminate la farcitura coprendo la scamorza con un altro strato di melanzane fritte e salatele nuovamente. Chiudete il tutto con il secondo rotolo di sfoglia e sigillate bene i bordi con le dita e/o con i rebbi di una forchetta.

  4. Cuocete la sfoglia in forno preriscaldato a 140°C per 30 minuti, dopodiché alzate la temperatura a 180°C e proseguite la cottura per altri 10 minuti o comunque fino a che la sfoglia non avrà assunto un bel colore dorato.

  5. A questo punto sfornate, lasciate raffreddare e servite la sfoglia con melanzane fesa di tacchino e scamorza in tavola.

  6. sfoglia con melanzane fesa di tacchino e scamorza

I consigli di Franci

  • La sfoglia con melanzane fesa di tacchino e scamorza si conserva fino a 3-4 giorni in dispensa.
  • È ottima sia tiepida, sia fredda.
  • È perfetta da servire negli aperitivi e/o nei buffet, tagliata in piccoli quadrati.
  • Non perdetevi la ricetta delle MELANZANE RIPIENE AL FORNO e della PASTA ALLA NORMA.

Se vuoi mantenerti sempre aggiornato sulle nuove ricette clicca mi piace alla mia pagina FACEBOOK

Precedente Melanzane ripiene di carne al forno Successivo Tiramisù kiwi e mandorle

Lascia un commento

*