Sfoglia con melanzane fesa di tacchino e scamorza

La sfoglia con melanzane fesa di tacchino e scamorza è un rustico facilissimo da preparare e tanto gustoso. È ottima da tagliare in pezzi e da servire come antipasto o aperitivo sia in un buffet, sia in un pranzo e/o una cena finger food.

La sfoglia con melanzane fesa di tacchino e scamorza è ottima da consumare sia tiepida, sia fredda ed è preparata con melanzane fritte, fesa di tacchino e tanta golosissima scamorza filante che conquisterà chiunque la mangi.

Curiosi di scoprire come preparare la mia nuova bontà? Seguitemi!

sfoglia con melanzane fesa di tacchino e scamorza
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    40 minuti
  • Porzioni:
    Per 5-6 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 2 rotoli Pasta Sfoglia
  • 1 kg Melanzane
  • 200 g Scamorza
  • 200 g Fesa di tacchino
  • q.b. Farina 00
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe
  • q.b. Olio di semi di girasole

Preparazione

  1. Lavate le melanzane sotto l’acqua corrente, asciugatele e tagliatele a fette non troppo spesse. Infarinatele leggermente e friggetele nell’olio di semi ben caldo fino a che non saranno ben dorate. A questo punto toglietele dall’olio e riponetele su un piatto con della carta assorbente da cucina in modo da eliminare l’olio in eccesso.

  2. Srotolate il primo rotolo di pasta sfoglia e disponetelo con tutta la carta forno in una teglia da forno rettangolare di misura 30×20 centimetri. Bucherellate il fondo e disponetevi uno strato di melanzane fritte. Salatele leggermente, quindi disponete in superficie la fesa di tacchino e la scamorza tagliata a fette.

  3. Terminate la farcitura coprendo la scamorza con un altro strato di melanzane fritte e salatele nuovamente. Chiudete il tutto con il secondo rotolo di sfoglia e sigillate bene i bordi con le dita e/o con i rebbi di una forchetta.

  4. Cuocete la sfoglia in forno preriscaldato a 140°C per 30 minuti, dopodiché alzate la temperatura a 180°C e proseguite la cottura per altri 10 minuti o comunque fino a che la sfoglia non avrà assunto un bel colore dorato.

  5. A questo punto sfornate, lasciate raffreddare e servite la sfoglia con melanzane fesa di tacchino e scamorza in tavola.

  6. sfoglia con melanzane fesa di tacchino e scamorza

I consigli di Franci

  • La sfoglia con melanzane fesa di tacchino e scamorza si conserva fino a 3-4 giorni in dispensa.
  • È ottima sia tiepida, sia fredda.
  • È perfetta da servire negli aperitivi e/o nei buffet, tagliata in piccoli quadrati.
  • Non perdetevi la ricetta delle MELANZANE RIPIENE AL FORNO e della PASTA ALLA NORMA.

GUARDA ANCHE LA VIDEORICETTA

Se vuoi mantenerti sempre aggiornato sulle nuove ricette clicca mi piace alla mia pagina FACEBOOK

Precedente Melanzane ripiene di carne al forno Successivo Tiramisù kiwi e mandorle

Lascia un commento

*