Crea sito

Risotto con le zucchine

Il risotto con le zucchine è un primo piatto delizioso e, in base al suo metodo di preparazione, anche parecchio leggero. Io l’ho preparato nella maniera classica, ma se desiderate ottenere una versione più leggera, basterà apportare delle piccole modifiche ed otterrette un risotto con le zucchine degno di portare questo nome, ma con un gusto più leggero.

Con le tante zucchine a disposizione in questa stagione, mi sono resa conto che l’unica ricetta che ancora non avevo preparato era proprio il risotto. Così eccolo qui in tutta la sua bontà! Io poi amo preparare i risotti e anche mangiarli, trovo che siano uno di quei piatti che, se fatti bene, riescono a conquistarti al primo assaggio.

Ho deciso di lasciarlo al naturale, quindi ho utilizzato solo delle zucchine per la preparazione. È chiaro che come con tutte le altre ricette, anche questa ha le sue varianti che possono essere più o meno golose in base ai propri gusti personali. Siete pronti a scoprire tutti i passaggi della mia nuova bontà? Seguitemi!

risotto con le zucchine
  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: Per 4 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 400 g Riso Carnaroli
  • 4 Zucchine
  • 1/2 bicchiere Vino bianco
  • 1 l Brodo vegetale
  • 1 Cipolla
  • 40 g Burro
  • 40 g Parmigiano reggiano
  • q.b. Basilico

Preparazione

  1. Per prima cosa preparate il brodo vegetale e mettetelo da parte, quindi tritate finemente una cipolla e fatela soffriggere in un tegame capiente dove avrete fatto sciogliere la metà del burro. Unite il riso e lasciatelo tostare per un paio di minuti sempre mescolando, dopodiché sfumate tutto con il vino bianco e lasciatelo evaporare.

  2. Nel frattempo lavate e asciugate le zucchine, spuntatele e grattugiatene due mediante una grattugia a fori larghi. Affettate sottilmente le due zucchine rimanenti e mettete il tutto da parte. Non appena il vino sarà evaporato, bagnate il riso con il brodo vegetale un mestolo alla volta fino a portarlo a cottura.

  3. Trascorsa la metà del tempo necessario unite le zucchine, sia grattugiate che affettate, aggiungete altro brodo se necessario e ultimate la cottura per il tempo rimasto. È giunto il momento fi mantecare il risotto! Quando il riso sarà cotto, spegnete il fuoco e togliete il tegame dal piano cottura, quindi unite il parmigiano grattugiato e il burro rimanente.

  4. Mescolate molto bene con un cucchiaio di legno e roteando un po’ il tegame se siete abili. Il risotto sarà perfetto se con questo movimento si creerà un’onda! Lasciate riposare la preparazione per un paio di minuti, quindi servite il risotto con le zucchine in tavola ben caldo, decorando i piatti con qualche fogliolina di basilico e buon appetito.

I consigli di Franci

  • Il risotto con le zucchine va servito in tavola ben caldo;
  • Se avanza si conserva in frigorifero per al massimo 2 giorni, ben chiuso in un contenitore ermetico.
  • Se volete recuperare il risotto avanzato, provate a farci una frittata!
  • Potrete preparare questo risotto abbinando le zucchine ad altri ingredienti, ad esempio la pancetta, lo speck ecc…
  • Per ottenere un risotto light evitate la mantecatura finale e sostituite il burro con l’olio extravergine d’oliva.
  • Non perdetevi la ricetta della SCHIACCIATA DI ZUCCHINE.

Se vuoi mantenerti sempre aggiornato sulle nuove ricette clicca mi piace alla mia pagina FACEBOOK

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.