Crea sito

Ricetta zeppole di San Giuseppe al forno

Ricetta zeppole di San Giuseppe al forno – facili e golosissime. Le zeppole di San Giuseppe al forno rappresentano il dolce preparato in occasione della festa del papà per eccellenza. La tradizione le vuole fritte, ma vi assicuro che anche al forno sono golosissime e sicuramente un pochino più leggere.
Entrambe le versioni sono farcite con una golosissima crema pasticcera e, infine, sono decorate con dello zucchero a velo e delle amarene sciroppate. Che siano fritte o al forno, sono sicura che sulle vostre tavole non mancheranno. Curiosi di scoprire la ricetta della mia nuova bontà? Seguitemi!

ricetta zeppole di san giuseppe
  • DifficoltàMedia
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • PorzioniPer 8 zeppole
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per la pasta choux

  • 250 gfarina 00
  • 250 mlacqua
  • 160 gburro
  • 6uova (medie)
  • 5 gsale

Per la crema pasticcera

  • 6tuorli
  • 150 gzucchero
  • 30 gfarina 00
  • 20 gfecola di patate
  • 400 mllatte
  • 1 baccavaniglia

Per la decorazione

  • q.b.zucchero a velo
  • q.b.amarene sciroppate

Strumenti

Ti serviranno anche

  • 2 Casseruole
  • 1 Cucchiaio di legno
  • 1 Ciotola
  • 1 Sac a poche con bocchetta a stella
  • 1 Leccarda da forno misura standard
  • Carta forno
Le sac a poche monouso puoi acquistarle in offerta su Amazon!

Preparazione

  1. Preparate la pasta choux, quindi versate l’acqua in una casseruola  e unite il burro a pezzi e il sale. Ponete la casseruola sul fuoco e lasciate sciogliere il burro. Non appena il composto bollirà, unite la farina di colpo e mescolate velocemente con un cucchiaio di legno, fino a quando l’impasto non si staccherà dalle pareti della pentola.

  2. Rovesciate l’impasto su un piano da lavoro e stendetelo bene. Questo passaggio servirà ad abbattere la temperatura dell’impasto, in modo che in seguito si possano aggiungere le uova senza farle cuocere.

  3. Non appena l’impasto sarà freddo, raccoglietelo in una ciotola e unite il primo uovo. Mescolate molto bene l’impasto fino a quando l’uovo non sarà completamente assorbito. Questo passaggio è fondamentale per l’ottima riuscita della pasta choux.

  4. Unite l’uovo successivo solo quando il precedente sarà stato ben assorbito. Al termine dell’inserimento delle uova dovrete ottenere un impasto liscio, sodo e compatto. Trasferite l’impasto ottenuto in un sac a poche munito di bocchetta a stella di 8-10 mm circa.

  5. Foderate una leccarda con della carta da forno e spremetevi l’impasto in superficie formando le zeppole. Per ottenere la classica zeppola di San Giuseppe dovrete fare due giri d’impasto uno sopra l’altro, facendo molta attenzione a non chiudere il buco centrale con il secondo giro.

  6. Quando avrete terminato, cuocete le zeppole in forno statico preriscaldato a 200°C per 10 minuti. Trascorso questo tempo, abbassate la temperatura a 180°C e proseguite la cottura senza aprire il forno per 20 minuti. Una volta che anche questo tempo sarà trascorso, aprite leggermente il forno in modo da far uscire un po’ d’aria e proseguite la cottura per 5 minuti.

  7. Questo passaggio è fondamentale per non far sgonfiare irrimediabilmente le zeppole dopo la cottura. Trascorso quest’ultimo tempo di cottura, sfornate le zeppole e lasciatele raffreddare su una gratella. Procedete in questo modo fino a che non avrete esaurito tutta la pasta choux a disposizione.

  8. Mentre le zeppole staranno raffreddando, preparate la crema pasticcera, quindi versate i tuorli insieme allo zucchero e alla vaniglia in una casseruola, quindi mescolate bene con un cucchiaio di legno. Unite la farina e la fecola di patate e continuate a mescolare.

  9. Ora unite il latte e portate la casseruola sul fuoco. Mescolate continuamente il tutto a fuoco dolce fino a che la crema non si sarà addensata. Quando la crema è pronta, spegnete il fuoco e lasciatela raffreddare bene.

  10. Quando sia le zeppole che la crema saranno ben fredde, tagliate le zeppole a metà e versate la crema pasticcera in un sac a poche. Procedete a farcire le zeppole all’interno e ricopritele con la loro parte superiore. Quando avrete terminato di farcirle tutte, spolverate la superficie con dello zucchero a velo, quindi completate la decorazione con un ciuffetto di crema pasticcera spremuto al centro.

  11. Aggiungete un’amarena sciroppata al centro di ogni zeppola. Le zeppole di San Giuseppe al forno sono pronte per essere gustate in tutta la loro bontà.

I consigli di Franci

·               Ricetta zeppole di San Giuseppe al forno – Conservazione: Le zeppole di San Giuseppe al forno si conservano in frigorifero per 2-3 giorni al massimo. Col passare dei giorni la pasta choux tende ad ammorbidirsi sempre di più e non avranno la stessa fragranza.

·               Ricetta zeppole di San Giuseppe al forno – Formazione: Per formare delle zeppole grandi quanto le mie, usate un beccuccio a stella di 8-10 mm di diametro. La grandezza delle zeppole dipenderà dal beccuccio scelto. Beccucci piccoli daranno vita a zeppole mignon, beccucci grandi saranno vita a zeppole grandi.

·               Si sconsiglia la congelazione.

·               Non perdetevi la ricetta degli SFINCI DI SAN GIUSEPPE.

GUARDA ANCHE LA VIDEORICETTA

Se vuoi rimanere sempre aggiornato sulle nuove ricette, clicca mi piace alla mia pagina FACEBOOK e su INSTAGRAM.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.