Crea sito

Red Velvet Cake

La Red Velvet Cake è la bellissima torta americana conosciuta anche come torta velluto rosso. È golosissima, oltreché spettacolare per il suo colore rosso intenso che crea contrasto con la copertura bianca. Pare che la ricetta risalga ai primi del ‘900, quando fu servita per la prima volta negli Stati Uniti.

La ricetta che vi propongo oggi è la versione originale, proveniente proprio dalla famosissima Magnolia Bakery di New York. È necessario dirvi che gustare una fetta di questa torta vi porterà direttamente in paradiso grazie alla sua consistenza soffice in contrasto con la cremosità del frosting.

Curiosi di scoprire come ho preparato la mia nuova bontà? Seguitemi!

red velvet cake
  • Preparazione: Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: Per uno stampo di 24 cem di diametro
  • Costo: Medio

Ingredienti

Per la base

  • 350 g Farina 00
  • 250 g Zucchero
  • 150 g Burro
  • 3 Uova
  • 1 cucchiaino Colorante rosso in gel
  • 250 g Latticello (o yogurt intero)
  • 1 cucchiaio Aceto bianco
  • 1 cucchiaino Bicarbonato
  • 1 cucchiaio Estratto di vaniglia
  • 15 g Cacao amaro in polvere
  • 1 cucchiaino Sale

Per la copertura

  • 500 ml Latte
  • 400 g Zucchero
  • 350 g Burro
  • 50 g Farina 00
  • 1 cucchiaino Estratto di vaniglia

Preparazione

  1. Setacciate la farina insieme al cacao e a un pizzico di sale e mettete tutto da parte. In una ciotola lavorate il burro morbido con lo zucchero fino a quando non avrete ottenuto una crema soffice, chiara e spumosa.

  2. Unite le uova una alla volta e continuate a lavorare l’impasto, quindi unite il colorante rosso e il latticello (in Italia non si trova facilmente per cui potrete sostituirlo con dello yogurt bianco intero). Lavorate bene tutti gli ingredienti con una frusta e non appena l’impasto sarà ben amalgamato, prendete una spatola e incorporatevi le polveri setacciate mescolando dal basso verso l’alto.

  3. In una piccola ciotola versate il bicarbonato e l’aceto bianco. Mescolate bene in modo da farlo sciogliere e unitelo all’impasto continuando a mescolare. Spruzzate lo spray staccante in una tortiera del diametro di 24 centimetri, quindi versatevi l’impasto all’interno e livellatelo bene.

  4. red velvet cake

    Infornate il dolce in forno statico preriscaldato a 180°C per 50 minuti. Sfornatela e lasciatela raffreddare, quindi dedicatevi alla preparazione della copertura. Versate il latte in una casseruola e unite la farina setacciata. Mescolate il tutto e lasciate sobbollire il tutto per circa 10 minuti senza smettere mai di mescolare.

  5. Spegnete il fuoco quando la crema si sarà addensata e lasciatela intiepidire. Nel frattempo lavorate il burro  morbido con lo zucchero e la vaniglia fino a ottenere una crema soffice e chiara. Unite la crema di latte al burro montato e continuate a mescolare bene il tutto.

  6. Quando la torta sarà ben fredda, tagliatela in 3 dischi, avendo cura di togliere la cupoletta che si sarà formata in cottura e di sbriciolarla, poiché vi servirà per la decorazione finale. Farcite i due piani con la crema preparata e con quella rimanente rivestite l’esterno e realizzate dei fiocchetti con il sac a poche.

  7. Completate distribuendo al centro le briciole di torta e lasciate riposare il dolce in frigorifero per un paio d’ore. Servite la Red Velvet Cake in tavola!

I consigli di Franci

  • La Red Velvet Cake si conserva in frigorifero fino a 4-5 giorni.
  • Si sconsiglia la congelazione.
  • Se non amate il frosting al burro, provate a prepararlo con il formaggio spalmabile.
  • Non perdetevi la ricetta delle DEVIL’S FOOD CAKE.

Se vuoi mantenerti sempre aggiornato sulle nuove ricette clicca mi piace alla mia pagina FACEBOOK

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.