Crea sito

Fileja alla tropeana

Le fileja alla tropeana costituiscono un primo piatto unico e inimitabile tipico della bellissima Calabria. Le fileja sono una pasta fresca tipica della provincia di Vibo Valentia, ed è preparata con farina di grano duro, acqua e sale. La sua particolarità è quella di essere stesa con il ferro o con stecca sottile di una pianta chiamata gutimo in dialetto calabrese.

Questo tipo di pasta solitamente è condito con nduja di Spilinga, ma in questo caso specifico ho voluto provare una ricetta che mi ha colpito molto quando l’ho vista in un ristorante a Tropea. Ecco, quindi, la ricetta delle fileja alla tropeana, dove la pasta è condita con un sugo a base di verdure e cipolla rossa di Tropea.

Credetemi se vi dico che sarà un successo quando la servirete in tavola. Curiosi di scoprire come preparare la mia nuova bontà? Seguitemi!

fileja alla tropeana
  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:20 minuti
  • Cottura:20 minuti
  • Porzioni:Per 4 persone
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • 500 g Fileja
  • 3 Zucchine
  • 2 Melanzane
  • 10 Pomodorini
  • 1 Cipolla rossa di Tropea
  • 4 cucchiai Parmigiano reggiano
  • 1 Peperoncino piccante (o 1 cucchiaio di olio al peperoncino in alternativa)
  • 5 cucchiai Olio extravergine d’oliva
  • 3-4 foglie Basilico
  • q.b. Sale

Preparazione

  1. Lavate le zucchine sotto l’acqua corrente, quindi asciugatele spuntatele e tagliatele a cubetti. Mettetele da parte, quindi eseguite la stessa operazione con le melanzane cercando di ottenere dei cubetti delle stesse dimensioni delle zucchine.

  2. Prendete due padelle e in ognuna versate un filo d’olio extravergine d’oliva. In una padella versate le zucchine e nell’altra versate le melanzane, quindi cuocete le verdure a cubetti per circa 10 minuti, aggiungendo il sale e senza aggiungere altri ingredienti. Saltatele di tanto in tanto.

  3. Nel frattempo affettate sottilmente la cipolla di Tropea e mettetela da parte, quindi lavate, asciugate e tagliate i pomodorini a metà o in quarti se sono troppo grandi e mettete da parte anche quest’ultimi. Tagliate il peperoncino a rondelle e mettetelo da parte.

  4. A questo punto, in un’altra padella versate dell’olio extravergine d’oliva  e unite la cipolla di Tropea. Fatela ben appassire e unite le zucchine e le melanzane. Lasciatele insaporire e unite anche i pomodorini tagliati in precedenza. Regolate di sale, se necessario e proseguite la cottura per altri 10 minuti.

  5. Ricordate che le verdure dovranno rimanere croccanti e non sfatte! Quando le verdure sono pronte, spegnete il fuoco e unite il basilico tritato. Mettete il condimento da parte e nel frattempo riempite una casseruola d’acqua e portatela a bollore, quindi salatela e cuocetevi le fileja all’interno.

  6. Cuocetele per circa 5 minuti o comunque secondo il grado di cottura desiderato, quindi scolatele e tuffatele nella padella con il condimento. Mantecate il tutto sul fuoco, quindi spegnetelo e unite del parmigiano grattugiato. Saltate la pasta per qualche minuto, quindi servite le fileja alla tropeana in tavola ben calde.

I consigli di Franci

  • Le fileja alla tropeana si conservano ben chiuse in un contenitore ermetico posto in frigorifero per 2 giorni al massimo.
  • Si sconsiglia la congelazione.
  • Non cuocete troppo le verdure, altrimenti diverranno sfatte!
  • Non perdetevi la ricetta della FRITTATA CON I CIPOLLOTTI.

Se vuoi mantenerti sempre aggiornato sulle nuove ricette clicca mi piace alla mia pagina FACEBOOK

2 Risposte a “Fileja alla tropeana”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.