Falafel di lenticchie al forno

I falafel di lenticchie al forno sono delle polpettine golose e velocissime da preparare. Sono cotte in forno e sono anche leggerissime. Era da tempo che volevo prepararle, così mi sono subito messa all’opera con la loro preparazione.

Vi assicuro, sono andate a ruba e sostituiscono egregiamente le classiche polpette a base di carne. Curiosi di scoprire come preparare la mia nuova bontà? Seguitemi!

  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:20 minuti
  • Cottura:20 minuti
  • Porzioni:Per 4 persone
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • 250 g Lenticchie
  • 2 Uova
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe
  • q.b. Pangrattato
  • q.b. Olio extravergine d’oliva

Preparazione

  1. Mettete in ammollo le lenticchie per almeno una notte. Il giorno seguente frullatele molto finemente fino a ottenere una crema.

  2. Versatela in una ciotola e unite il sale, il pepe e, se vi piacciono, altre spezie di vostro gradimento. Iniziate a mescolare bene tutti gli ingredienti, quindi unite le uova e tanto pangrattato quanto basta fino a ottenere una consistenza omogenea.

  3. Dovrete ottenere un impasto tale per cui sia facile prelevarlo e formare le polpettine della grandezza che desiderate.

  4. Disponete le polpette su una placca rivestita di carta da forno e conditele con un filo d’olio extravergine d’oliva. Cuocetele in forno preriscaldato a 200°C per 20 minuti o comunque fino a doratura. Servite i falafel di lenticchie al forno ben caldi con un contorno d’insalata verde.

  5. falafel di lenticchie al forno

I consigli di Franci

  • I falafel di lenticchie al forno si conservano per 2-3 giorni al massimo in frigorifero, ben chiuse in un contenitore ermetico.
  • Possono essere congelate sia crude, sia cotte.
  • Possono essere preparate con qualsiasi tipo di legumi.
  • Non perdetevi la ricetta delle STRINGHETTE PICCANTI CON TOTANI CIPOLLA E LENTICCHIE.

Se vuoi mantenerti sempre aggiornato sulle nuove ricette clicca mi piace alla mia pagina FACEBOOK

Precedente Involtini di zucchine al forno Successivo Cartellate pugliesi al miele

20 commenti su “Falafel di lenticchie al forno

  1. A me i falafel piacciono tanto, ma proprio tanto. Li preparo sovente, anche se non ho mai provato ad utilizzare le lenticchie. Sarà l’esperimento 2016. Buon inizio d’anno 🙂

    • Francesca Lucisano il said:

      Si sono buonissime 🙂 In occasione del Calendario del Cibo Italiano ho voluto provarle per la prima volta.. Buon anno anche a te 🙂

  2. Amo tantissimo i Falafel e li ho provati anche io di lenticchie. Mi sono talmente piaciuti che li ho trasformati in hamburger e mi sono lanciata in ulteriori variazioni sul tema. Una meravigliosa proposta per valorizzare questo legume che amo mangiare in ogni periodo dell’anno.
    Un abbraccio e Evviva Il Calendario!
    Pat

    • Francesca Lucisano il said:

      Vero io li ho mangiati per la prima volta e mi sono piaciuti tantissimo.. l’idea degli hamburger mi piace un sacco.. li proverò 🙂

  3. Francesca, ma che bella novità sono le Falafel di lenticchie! vanno assolutamente inserite in quelle che io definisco le “ricette salva aperitivo” W le lenticchie, W l’aifb e W il calendario del cibo italiano!

    • Francesca Lucisano il said:

      Verissimo sono molto golose e devo dire che mangiando non si sente assolutamente la mancanza di una polpetta di carne… vero w il calendario.. è davvero una bella esperienza 🙂

  4. Sempre di più mi allontano dalla carne, anche se lo confesso non ne protei fare a meno, ma apprezzo le alternative come questa. Un’idea originale con un bel piatto di insalata!

Lascia un commento