Crea sito

Dessert alla frutta e crema di limone

Il dessert alla frutta e crema di limone è un dolce al cucchiaio fresco, super goloso e semplicissimo da preparare. Se eravate alla ricerca di un modo diverso per servire la macedonia in tavola, lasciando a bocca aperta tutti i vostri ospiti, l’avete trovata! La scelta di preparare questa delizia è stata dettata dalla visione della Prova del Cuoco.

Proprio in questo programma, Luisanna Messeri l’ha preparata e vi giuro che appena l’ho vista me ne sono innamorata e credo proprio che piacerà moltissimo anche a voi, tanta è la sua bontà, semplicità e freschezza. Mi sono messa subito all’opera, ho preparato una buonissima crema al limone e tagliato la frutta a pezzetti, et voilà eccola pronta! Il mio ragazzo avrebbe cenato con me ed io avevo proprio voglia di preparare un dolce semplice, d’effetto e veloce.

Può essere preparata con tutta la frutta di stagione a disposizione e anche con la frutta sciroppata. Vi assicuro, farete un figurone, ma vi raccomando di prepararla in anticipo in modo che al momento di essere servita sia ben amalgamata e fredda. Pronti a scoprire la ricetta della mia nuova bontà? Seguitemi e scoprirete come servire una macedonia diversa dal solito e di grande effetto.

  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 10 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: Per 4 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 300 g Fragole
  • 4 Kiwi
  • 2 Mele
  • 400 g Ananas sciroppato

Per la crema di limone

  • 2 Uova
  • 150 g Zucchero
  • 30 g Amido di mais (maizena)
  • 500 ml Acqua
  • 2 Limoni (buccia grattugiata e succo spremuto e filtrato)

Preparazione

  1. Preparate la crema al limone, quindi in un pentolino versate le uova intere con lo zucchero e lavorate i due ingredienti con una frusta da pasticceria. Quando il composto sarà ben gonfio e chiaro, unite l’amido di mais e continuate a mescolare per bene il tutto in modo da evitare la formazione di grumi.

  2. A questo punto unite la scorza grattugiata dei limoni e date un’altra mescolata. Portate il pentolino sul fuoco e unite l’acqua e il succo dei limoni spremuto e filtrato. Mescolate continuamente con un cucchiaio di legno e portate lentamente il composto a bollore. Non appena bollirà, la crema dovrebbe aver raggiunto la consistenza desiderata. Se non fosse così, proseguite la cottura per qualche altro minuto.

  3. Spegnete il fuoco e versate la crema in una ciotola ampia in modo che possa raffreddare e sia abbastanza capiente per poi aggiungere la frutta. Lavate le fragole, eliminate il picciolo e tagliatele a cubetti avendo cura di lasciarne una decina intere da parte per la decorazione finale dei bicchieri. Proseguite con i kiwi, sbucciateli e tagliateli a cubetti. Eseguite la stessa operazione con le mele e, in ultimo, prendete l’ananas sciroppato, scolatelo molto bene dal suo liquido e riducetelo in cubetti.

  4. Nel tempo in cui avrete preparato la frutta, la crema si sarà raffreddata e quindi sarà pronta ad accogliere tutta la frutta a pezzettini. Unitela alla crema nell’ordine che più preferite e mescolate molto bene in modo che la frutta si distribuisca alla perfezione. Coprite la ciotola con della pellicola trasparente per alimenti e ponetela in frigorifero a macerare e raffreddare per almeno 4 ore.

  5. Trascorso il tempo di riposo in frigorifero, prendete la ciotola e dividete la macedonia in bicchieri o coppette individuali. Decorate a piacere con le fragole intere messe da parte e servite il dessert alla frutta e crema di limone come dolce da fine pasto.

  6. dessert alla frutta e crema di limone

I consigli di Franci

  • Il dessert alla frutta e crema di limone si conserva in frigorifero per 3-4 giorni al massimo.
  • Si sconsiglia la congelazione.
  • Potrete prepararlo con tutta la frutta che più vi piace, ad eccezione degli agrumi.
  • Per gustarlo al meglio preparatelo il giorno prima.

GUARDA IL VIDEO

[xyz-ihs snippet=”DESSERT-ALLA-FRUTTA-E-CREMA-DI-LIMONE”]

Se vuoi mantenerti sempre aggiornato sulle nuove ricette clicca mi piace alla mia pagina FACEBOOK

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.