Crea sito

Crostata morbida al melone

La crostata morbida al melone è un dolce goloso e facilissimo da preparare e posso assicurarvi che andrà letteralmente a ruba. Io l’ho preparato per il giorno di Ferragosto, in occasione del pranzo con la famiglia del mio fidanzato e posso assicurarvi che è sparita in un baleno.

Ho scelto di preparare questo dolce sulla scia della già buonissima crostata morbida after eight, che conquista sempre tutti. Per fortuna anche stavolta ho fatto centro! Curiosi di scoprire come preparare la ricetta della mia nuova bontà? Seguitemi!

crostata morbida al melone
  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: Per uno stampo di 24 cm di diametro
  • Costo: Basso

Ingredienti

Per la base

  • 150 g Farina 00
  • 20 g Cacao amaro in polvere
  • 140 g Zucchero
  • 2 Uova
  • 120 ml Olio di semi di girasole
  • 1/2 bustina Lievito in polvere per dolci

Per la crema al melone

  • 250 g Mascarpone
  • 150 ml Panna fresca
  • 250 g Melone cantalupo

Per la bagna

  • 100 ml Acqua
  • 50 g Zucchero

Per la decorazione

  • 250 g Melone cantalupo
  • q.b. Gelatina alimentare

Preparazione

  1. Per prima cosa preparate la base della crostata morbida, quindi lavorate le uova con lo zucchero in una ciotola fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso. Unite l’olio di semi a filo e continuate a mescolare. A questo punto unite la farina, il cacao e il lievito ben setacciati. Continuate a mescolare con le fruste elettriche fino a ottenere un composto liscio e omogeneo.

  2. Prendete uno stampo furbo del diametro di 24 centimetri e ungetelo con lo staccante per teglie. Versate l’impasto all’interno, livellato e infornatelo in forno statico preriscaldato a 180°C per 20 minuti. Trascorso questo tempo, sfornate la base e lasciatela raffreddare completamente.

  3. Ora preparate la bagna versando l’acqua e lo zucchero in un pentolino. Portate tutto sul fuoco a fiamma bassa e mescolate fino a far sciogliere lo zucchero. Spegnete il fuoco quando lo zucchero sarà completamente sciolto e lo sciroppo sarà diventato trasparente. Lasciatelo raffreddare e proseguite con la preparazione della crema al melone.

  4. Pulite il melone privandolo della buccia e dei semi, quindi riducetelo in pezzi e versatelo nel bicchiere di un frullatore. Frullatelo fino a ottenere una crema liscia e omogenea. In una ciotola a parte versate la panna e il mascarpone e montateli con le fruste elettriche.

  5. Quando entrambi gli ingredienti saranno ben montati, unite la purea di melone e frullate ancora qualche minuto in modo da incorporarla bene al resto. Trasferite la crema ottenuta in un sac a poche munito di bocchetta a stella.

  6. Nel frattempo sformate la base della crostata e ponetela su un piatto da portata. Bagnatela con lo sciroppo di zucchero preparato, quindi farcitela con la crema al melone realizzando tanti piccoli fiocchetti. Non appena avrete terminato, pulite il resto del melone che vi servirà per la decorazione e affettatelo sottilmente.

  7. Disponete le fette di melone a mo’ di rosa sulla superficie della torta. Spennellate tutta la superficie con la gelatina alimentare. Ciò permetterà al melone di non ossidarsi in frigorifero! Quando avrete finito, lasciate riposare la crostata in frigorifero per almeno un paio d’ore.

  8. Trascorso il tempo di riposo, la crostata morbida al melone è pronta per essere gustata.

I consigli di Franci

  • La crostata morbida al melone si conserva in frigorifero per al massimo 2-3 giorni.
  • Si sconsiglia la congelazione.
  • Se preferite, potrete anche non bagnare la base.
  • Non perdetevi la ricetta della TORTA FREDDA AL MELONE.

Se vuoi mantenerti sempre aggiornato sulle nuove ricette clicca mi piace alla mia pagina FACEBOOK

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.