Crostata con fichi e ricotta

La crostata con fichi e ricotta è un dolce goloso e super semplice da preparare. Come sapete adoro sia la ricotta, sia i fichi e quando è la loro stagione preparo sempre qualche dolce che puntualmente va a ruba.
La crostata fichi e ricotta è nata sulla base di una delle classiche crostate che prevedono la cottura cieca e la farcitura con una crema che non prevede cottura né sul fuoco, né in forno. Ho decorato la crostata con fettine di fichi neri, miele e lamelle di mandorle.
Curiosi di scoprire come preparare la ricetta della mia nuova bontà? Seguitemi!

crostata con fichi e ricotta
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • PorzioniPer uno stampo di 20 cm di diametro
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana
405,06 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 405,06 (Kcal)
  • Carboidrati 57,64 (g) di cui Zuccheri 35,45 (g)
  • Proteine 7,56 (g)
  • Grassi 17,69 (g) di cui saturi 10,82 (g)di cui insaturi 6,63 (g)
  • Fibre 1,78 (g)
  • Sodio 112,72 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 100 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti

Per la pasta frolla

  • 300 gfarina 00
  • 100 gzucchero
  • 150 gburro
  • 1uovo
  • 1 bustinavanillina
  • 1 pizzicosale

Per la crema di ricotta

  • 300 gricotta di pecora
  • 150 gzucchero

Per la decorazione

  • 300 gfichi (neri)
  • 1 cucchiaiomiele
  • 20 gmandorle (a lamelle)

Strumenti

Ti serviranno anche

Preparazione

  1. Versate la ricotta in una ciotola e unite lo zucchero. Lavorate insieme i due ingredienti fino a incorporarli bene, quindi coprire la ciotola con pellicola per alimenti e riponetela in frigorifero a riposare per tutta la notte.

  2. Il giorno seguente preparate la frolla. Versate la farina sulla spianatoia, fate la fontana al centro e unite il burro, lo zucchero, l’uovo e la vanillina. Impastate bene il tutto fino a ottenere un panetto liscio e omogeneo.

  3. Avvolgetelo in pellicola per alimenti e mettetelo in frigorifero a riposare per circa 1 ora. Trascorso il tempo di riposo, stendete la frolla sulla spianatoia leggermente infarinata allo spessore di circa mezzo centimetro.

  4. Con essa foderate uno stampo del diametro di 20 centimetri ed eliminate la frolla in eccesso. Bucherellate la superficie e copritela con un foglio di carta forno. Versate dei fagioli sulla carta forno e cuocete la frolla in forno statico preriscaldato a 180°C per 20 minuti.

  5. Trascorso questo tempo, aprite il forno e togliete la carta con i fagioli. Proseguite la cottura per altri 10 minuti, in modo che la frolla prenda colore. Trascorso questo secondo tempo, sfornate la base e lasciatela raffreddare.

  6. Quando la frolla sarà ben fredda, posizionatela su un piatto da portata. Prendete la crema di ricotta e setacciatela servendovi di un colino a maglie strette. Farcite il guscio di frolla e decorate la superficie con fettine di fichi neri.

  7. Completate la decorazione della crostata con un cucchiaio di miele fatto colare sulla superficie e delle mandorle a lamelle. Servite la crostata con fichi e ricotta in tavola.

I consigli di Franci

·         La crostata con fichi e ricotta si conserva in frigorifero fino a 3 giorni al massimo.

·         Si sconsiglia la congelazione, poiché la frolla perderebbe la sua fragranza.

·         Io ho decorato ulteriormente la superficie con miele e mandorle, ma se non vi piacciono potrete omettere questo passaggio.

·         Non perdetevi la ricetta della PIZZA CON PROSCIUTTO E FICHI.

Se vuoi rimanere sempre aggiornato sulle nuove ricette, clicca mi piace alla mia pagina FACEBOOK e su INSTAGRAM.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.