Crea sito

Come preparare la salsa barbecue

Come preparare la salsa barbecue in casa? Sicuramente ve lo siete chiesti parecchie volte e oggi con questa ricetta vi toglierò tutti i dubbi possibili. La salsa barbecue è un condimento dal gusto agrodolce e piccante che si presta perfettamente a insaporire la carne grigliata.
La ricetta che vi propongo è proprio quella originale, anche conosciuta con il nome di Big Daddy’s Carolina. Ho trovato la ricetta sul web nel blog The Spruce Eats e l’ho tradotta in italiano per voi.
La combinazione dei sapori dolci e piccanti allo stesso tempo, tirano fuori il meglio da questa salsa rendendola particolarmente appetibile. Per prepararla in casa ho usato l’aroma fumo liquido acquistato tempo fa sul web e vi assicuro che è stata davvero un’ottima scelta.
Curiosi di scoprire la ricetta della mia nuova bontà? Seguitemi!

come preparare la salsa barbecue
  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • PorzioniPer circa 500 ml di salsa
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 240 mlSenape
  • 120 gZucchero
  • 60 gZucchero di canna
  • 180 mlAceto di mele
  • 60 mlAcqua
  • 2 cucchiaiPeperoncino in polvere
  • 1 cucchiainoPepe nero
  • 1 cucchiainoPepe bianco
  • 1 cucchiainoPepe (di Cayenna)
  • 1 cucchiainoSalsa di soia
  • 30 gBurro
  • 1 cucchiaioAroma Fumo liquido

Strumenti

Ti serviranno anche

  • 1 Pentola
  • 1 Cucchiaino
  • 1 Cucchiaio

Preparazione

  1. Versate lo zucchero bianco e lo zucchero di canna in un pentolino e mescolateli insieme. Unite il peperoncino in polvere, il pepe nero e bianco e il pepe di Cayenna. Mescolate bene tutti gli ingredienti secchi, quindi iniziate ad aggiungere gli ingredienti liquidi.

  2. Ponete il pentolino sul fuoco e regolate la fiamma al minimo, quindi iniziate ad aggiungere la senape, l’aceto di mele e l’acqua. Mescolate bene il tutto in modo da ottenere un composto liscio e omogeneo, quindi cuocete il tutto per 20 minuti a fiamma dolce.

  3. Trascorso questo tempo, unite la salsa di soia, il burro e il fumo liquido. Mescolate continuamente lasciando sempre il pentolino sul fuoco e lasciate cuocere ancora per altri 10 minuti a fiamma dolce.

  4. La salsa barbecue è pronta per essere gustata insieme alle vostre carni grigliate preferite.

I consigli di Franci

·         La salsa barbecue si conserva in bottiglie di vetro, ma dovrete sottoporle prima al processo di sterilizzazione. Dopo aver fatto questo, riponete le bottiglie contenenti la salsa barbecue in una pentola capiente d’acqua e copritele con un canovaccio pulito. Unite un peso in modo che le bottiglie non possono muoversi, quindi lasciatele bollire per circa 1 ora in modo da far creare il sottovuoto.

·         La salsa barbecue una volta aperta si conserva per 2-3 giorni al massimo in frigorifero.

·         Si sconsiglia la congelazione.

Se vuoi mantenerti sempre aggiornato sulle nuove ricette clicca mi piace alla mia pagina FACEBOOK

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.