Crea sito

Come preparare la pasta di pistacchi

Come preparare la pasta di pistacchi e utilizzarla nelle vostre ricette dolci? Ve lo svelo oggi in questo nuovo articolo, dove v’insegnerò come fare questa preparazione di base in casa e molto velocemente con un frullatore.

Per prepararla io sono partita dalla granella di pistacchi, poiché non sono riuscita a trovare i pistacchi interi, e con l’aggiunta di pochi altri ingredienti sono riuscita a ottenere la giusta consistenza della pasta di pistacchi che sempre compravo per i miei dolci.

La pasta di pistacchi è perfetta da usare per tutti i vostri dolci, compresi i gelati fatti in casa e le cheesecake. Curiosi di scoprire come preparare la ricetta della mia nuova bontà? Seguitemi!

  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:5 minuti
  • Porzioni:Per circa 500 grammi di pasta di pistacchi
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • 200 g Granella di pistacchi
  • 100 g Zucchero a velo
  • 20 ml Olio di semi di girasole

Preparazione

  1. Se usate i pistacchi interi dovrete prima spellarli, quindi metteteli a bagno in una ciotola con abbondante acqua tiepida e lasciateli riposare per un paio d’ore.

  2. Trascorso questo tempo scolateli e spellateli. Se usate la granella di pistacchi, come ho fatto io, saltate questo passaggio e versate quest’ultima direttamente nella ciotola di un frullatore.

  3. Unite lo zucchero a velo e iniziate a frullare insieme i due ingredienti, quindi unite l’olio di semi a filo e frullate il tutto per circa 10 minuti ma non continuamente.

  4. La pasta di pistacchi sarà pronta quando si sarà solidificata. Versatela in un vasetto di vetro e conservatela in frigorifero per 15-20 giorni al massimo.

  5. come preparare la pasta di pistacchi

I consigli di Franci

  • La pasta di pistacchi non può essere congelata.
  • Se volete renderla ancora più dolce, unite delle mandorle spellate alla preparazione.
  • Se la vostra pasta risulta essere troppo dura, unite mezza tazzina di acqua nel frullatore e continuate a frullare fino a ottenere la giusta consistenza.
  • Frullate sempre a intermittenza, altrimenti i pistacchi rilasceranno il loro olio compromettendo la riuscita della ricetta.
  • Non perdetevi la ricetta del GELATO FURBO AL PISTACCHIO.

Se vuoi mantenerti sempre aggiornato sulle nuove ricette clicca mi piace alla mia pagina FACEBOOK

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.