Crea sito

Ciambella fredda al tiramisù

La ciambella fredda al tiramisù è un dolce golosissimo e super semplice da preparare. Dico così perché per preparare questa ciambella, non dovrete far altro che seguire la ricetta del tiramisù classico. Stavolta, però, nella crema ho aggiunto della panna montata in modo da rendere il tutto ancora più goloso.

La ciambella fredda al tiramisù si prepara in pochissimo tempo e sparirà in molto meno. Vi assicuro che farete un figurone con tutti i vostri ospiti e non solo. Curiosi di scoprire come preparare la mia nuova bontà? Seguitemi!

ciambella fredda al tiramisù
  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: Per uno stampo del diametro di 24 cm
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 500 g Savoiardi
  • 400 g Mascarpone
  • 100 ml Panna fresca
  • 4 Tuorli
  • 4 Albumi
  • 80 g Zucchero
  • 400 ml Caffè (amaro)
  • q.b. Cacao amaro in polvere

Preparazione

  1. Per prima cosa preparate il caffè e lasciatelo freddare senza zuccherarlo. Nel frattempo preparate la crema, quindi dividete i tuorli dagli albumi e disponeteli in due ciotole diverse. Alla ciotola con i tuorli unite lo zucchero e montate bene il tutto con le fruste elettriche in modo da ottenere una crema soffice e chiara.

  2. Unite, quindi, il mascarpone un cucchiaio alla volta e continuate a montare il composto facendo attenzione a non far formare grumi. A parte montate gli albumi a neve fermissima e, non appena sono pronti, unite alla crema al mascarpone mescolando delicatamente dal basso verso l’alto in modo da non smontarli.

  3. In una ciotola a parte montate la panna a neve ferma e unite al resto della crema sempre mescolando dal basso verso l’alto. A questo punto prendete uno stampo a ciambella e foderatelo con della pellicola trasparente per alimenti.

  4. Bagnate i savoiardi nel caffè, quindi foderate tutto lo stampo sia alla base, sia ai bordi. Versate la crema preparata all’interno e livellatela molto bene. Tenetene un po’ da parte, poiché vi servirà per la decorazione finale.

  5. Ricoprite la superficie del dolce con altri savoiardi bagnati nel caffè, quindi coprite tutto lo stampo con un foglio di pellicola per alimenti e lasciate riposare il dolce in frigorifero per 3 ore o in freezer per 1 ora e 30 minuti.

  6. Trascorso il tempo di riposo, riprendete lo stampo, togliete la pellicola in superficie e capovolgete il dolce delicatamente sul piatto da portata. Completate il tutto decorando con la crema rimasta e con una spolverata di cacao amaro. La ciambella fredda al tiramisù è pronta per essere servita in tavola.

I consigli di Franci

  • La ciambella fredda al tiramisù si conserva per 2-3 giorni al massimo in frigorifero.
  • Può essere congelata, a patto che abbiate usato ingredienti freschi.
  • All’interno della crema potrete aggiungere delle gocce di cioccolato che ingolosiranno ancora di più il dolce.
  • Può essere preparata anche con le uova pastorizzate e per imparare questo metodo vi rimando all’articolo dedicato COME PASTORIZZARE LE UOVA.
  • Non perdetevi la ricetta del TIRAMISÙ BANANA E NUTELLA.

Se vuoi mantenerti sempre aggiornato sulle nuove ricette clicca mi piace alla mia pagina FACEBOOK

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.