Crea sito

Cozze gratinate alla calabrese

Le cozze gratinate alla calabrese sono un tipico antipasto di pesce calabrese, realizzato con le cozze ed una farcia di pangrattato insaporito ed infine gratinate in forno. Una farcia ricca di pomodori datterini e capperi tritati che daranno quel tocco e quel sapore in più. Sono molto semplici da preparare, ottimi sia come antipasto che come come secondo piatto.

  • Preparazione: 40 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 5 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 20 Cozze (sane)
  • 10 cucchiai Pangrattato (abbondanti)
  • 4 Pomodori datterini
  • 2 cucchiai Capperi sotto sale
  • 2 cucchiai Formaggio grattugiato (abbondanti)
  • 1 bicchierino Olio extravergine d'oliva
  • q.b. Pepe nero (macinato)
  • q.b. Prezzemolo
  • 1 spicchio Aglio (piccolo)
  • 1 Limone

Preparazione

  1. Iniziate la preparazione di queste cozze gratinate alla calabrese servendovi di una paglietta da cucina: strofinate ogni cozza sotto l’acqua corrente pochi secondi per eliminare impurità e filamenti e strappate il bisso, se sono presenti delle incrostazioni, grattatele con la lama di un coltello. Una volta pulite versatele in una ciotola piena di acqua e fette di limone. Lasciatele in ammollo circa 15 minuti.

    Trascorso questo tempo, scolatele e togliete le fette di limone, ed infine sciacquatele nuovamente sotto l’acqua corrente. Mettete una pentola sul fuoco, a fiamma moderata, versate le cozze, coprite con un coperchio e lasciate cuocere, mescolando ogni tanto, per circa 5 minuti fino a che il guscio non si sarà aperto.

    In una ciotola versate il pangrattato, i cucchiai di formaggio grattugiato, un po’ di prezzemolo e aglio tritato, una spolverata di pepe nero macinato e mescolate. Lavate i pomodorini e tagliateli a dadini piccolissimi, prendete due cucchiai abbondanti di capperi, sciacquateli per eliminare il sale e tritateli finemente. Aggiungeteli al pangrattato, versate il bicchierino di olio EVO, con un cucchiaio mescolate per formare una farcia molto umida e pastosa (se resta secca aggiungete più olio).

    Prendete le cozze, staccate ed eliminate la parte del guscio vuoto, con un cucchiaio riempite la parte del guscio col mollusco, premete con il palmo della mano per compattare. Adagiate le cozze farcite su una teglia rivestita da carta forno.

    Versate su tutte le cozze un filo d’olio ed infornate per circa 15 minuti a 200°C in forno preriscaldato statico o ventilato. Una volta formata la crosticina, sfornate e servite. Da consumare subito, non conservare.

     

Note

Le dosi della ricetta delle “cozze gratinate alla calabrese” si riferiscono alla preparazione di 20 cozze sane e buone da gratinare. Vi consiglio di acquistarne mezzo kg e in cottura verificherete quali si apriranno e quali no. Fate sempre questo passaggio perché le cozze son dei molluschi in un certo senso pericolosi, quindi è obbligatorio effettuare questa precottura.
Potete aggiungere ulteriori spezie al pangrattato, quest’ultimo può essere senza glutine o integrale.
Scegliete la varietà di pomodorini che preferite.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.