Biscotti di halloween (frolla alla zucca)

Ho studiato un pò questa volta e volevo stupirvi con una ricetta diversa per la festa di Halloween, e voi direte cosa c’è di nuovo nei biscotti a forma di fantasmi ? di diverso è che nella frolla ho inserito la Zucca. Esperimento riuscito !!!
Ecco la ricetta.

frolla zucca
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni6 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

  • 300 gFarina 1
  • 1Uova
  • 80 gZucchero
  • 1/2Scorza di limone
  • 120 gZucca
  • 1 tazza da caffèLatte
  • 80 gburro
  • 30 gCioccolato (per decorare)

Preparazione

  1. Iniziamo subito con la Zucca. Sbucciamo la zucca e tagliatela a pezzi piccoli mettetela in una ciotola di vetro, copritela con l’acqua e fate cuocere per 12 minuti nel microonde alla vostra potenza massima. Se non volete farla cuocere nel microonde potete cuocerla in pentola. Appena sarà morbida scolate bene e fate raffreddare.

    Quando la zucca sarà fredda mettiamola in una ciotola e schiacciamola bene aggiungiamo tutti gli altri tranne il latte. Impastiamo bene con le mani fino ad ottenere un impasto morbido e liscio. Se vedete che l’impasto risulta secco aggiungete poco alla volta il latte . La morbidezza dipende dalla tipologia di zucca usate.

    Mettete a riposare la frolla in frigo per un ora.

    Dopo il riposto stendete la frolla aiutandovi con due fogli di carta forno, sbizzarritevi con con le forme dei biscotti.

    Scaldate il forno a 180 gradi statico

    Adagiateli su carta forno e infornate una teglia alla volta e fateli cuocere per circa 12/15 minuti.

    Fateli raffreddare sopra una graticola e appena freddi potete decorarli con del cioccolato fondete sciolto a bagno maria

    Io ho utilizzato la frolla per fare dei biscotti divertenti per halloween ma ovviamente potete anche usarla per una crostata. Io voglio provarla con una crema al cioccolato ma quella sarà un altra ricetta.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.