Torta Salata all’Insalata

Questa semplicissima torta salata all’insalata è perfetta per l’utilizzo d’insalata non più freschissima, meglio ancora se amarognola come la cicoria o il radicchio. La ricetta originale in realtà è della mia amica Silvana che l’ha preparata al volo con alcune insalate colte insieme!
Questa torta salata mi da lo spunto per suggerire il mio impasto preferito fatto in casa che utilizzo spesso per la preparazione delle torte salate, la mia “pasta matta”, una sorta di pasta brisè molto semplice e veloce. Altrimenti, se volete fare ancora più in fretta, una pasta brisè già pronta andrà benissimo!!!

Torta Salata all'Insalata

Ingredienti

Per la pasta matta
  • 250 gr di farina
  • 100 gr acqua frizzante
  • 1 pizzico di sale
  • 4 cucchiai di olio

Per il ripieno
  • 200-300 gr di insalata (io radicchio e romana)
  • 100 gr di porro
  • olio extravergine d’oliva qb
  • 200 gr di ricotta
  • un uovo
  • un pizzico di sale e di pepe
  • 50 gr di parmigiano
  • 100 gr di toma (io della Valsesia)

Preparazione Torta Salata all’Insalata

In una ciotola impastate la farina con l’acqua frizzante e l’olio semplicemente con una forchetta, aggiungendo un pizzico di sale. Quando la farina sarà completamente incorporata, iniziate ad impastare con le mani. Continuate fino a che l’impasto sarà ben amalgamato, morbido ed elastico.
Lasciate riposare l’impasto per 15-30 minuti prima di utilizzarlo per le vostre preparazioni.

Mentre il vostro impasto riposa, sciacquate bene dell’insalata (verde e rossa, meglio se cicoria e radicchio o insalata con foglie consistenti) e fatela passare rapidamente in padella con del porro sminuzzato, olio extra vergine ed un pizzico di sale.

Amalgamate 200 gr di ricotta con un uovo completo; stemperateli ben bene e aggiungete un pizzico di sale e di pepe nero ed un cucchiaio di parmigiano grattugiato.

Ora tirate la pasta matta con il mattarello in modo che sia non troppo sottile, diciamo che andrà bene un cerchio di diametro superiore alla teglia in modo che sbordi bene e di spessore circa 3-4 mm. Dopo averla disposta in una teglia ricoperta da carta forno,riempitela con la ricotta, adagiatevi su l’insalata ripassata in padella e completate il tutto con qualche tocchetto di toma. Spolverate in superficie con una seconda manciata di parmigiano.

Infornate per 15-20 minuti in forno preriscaldato a ca 160 gradi. Togliete dal forno, lasciate raffreddare qualche minuto prima di servire!

Precedente Pane di grano saraceno e semi di zucca Successivo Tortelloni vegetariani tricolore