Pizza fatta in casa

Ricetta: pizza fatta in casa
Prima di tutto è necessario seguire piccoli ma importanti accorgimenti:
– usate la farina di grano tenero di tipo 00;
– usate acqua a temperatura ambiente in inverno e fredda in estate quindi non tiepida , perchè l’acqua troppo calda velocizza la lievitazione;
evitate il contatto diretto tra il sale e il lievito di birra. Il sale dev’essere sciolto in acqua in un bicchiere a parte e si aggiunge all’impasto, solo dopo aver iniziato ad impastare la farina con il lievito;
– usate lievito di birra fresco friabile;
– durante la fase di lievitazione, coprite l’impasto con un panno umido;
– accendere il forno prima di infornare la pizza.
Ingredienti:

  • 500 ml di acqua;
  • 1 kg di farina tipo 00;
  • 10 g di lievito di birra frescso;
  • 20 g di sale fino da sciogliere in acqua;
  • 20 g di olio extra vergine d’oliva;

Procedimento:
Disponete la farina a fontana e formate un buco al centro. Versate l’acqua al centro della farina, aggiungete poi il lievito di birra sciolto con l’acqua ed iniziate ad amalgamare.
Andando avanti con l’impasto, versare l’olio e aggiungete il sale sciolto in poca acqua.
Bisogna impastare fino a quando la pasta non raggiunge una buona consistenza e non è appiccicosa.
A lavorazione conclusa, coprite la pasta con un panno umido e fatela riposare per almeno 2 ore per la fase di lievitazione.
Ovviamente prima di infornarla farcitela a vostro piacimento 😉

Precedente Set shampoo Bottega Verde: recensione Successivo Ciambella morbidissima con nutella #2