Biscotti gelato alla vaniglia

L’idea per i biscotti gelato alla vaniglia me l’ha data un’altra blogger, A little place to rest. Appena li ho visti mi sono innamorata e ho deciso di rifarli con la mia base gelato alla panna / vaniglia, la stessa della finta viennetta.

Monoporzione, sono davvero sfiziosi…

Poi ho provato varie decorazioni e farciture, perché la tentazione dell’esperimento è sempre troppo forte :).

Per questi biscotti gelato alla vaniglia servono, oltre ai biscotti tipo frollino rettangolari, 250 ml di panna, 2 albumi, ½ aroma alla vaniglia, 75 gr di zucchero, cioccolato fondente e granella di nocciole.

 

La preparazione della base gelato è sempre la stessa: montare prima gli albumi a neve e quindi la panna fresca (quest’ultima insieme allo zucchero), possibilmente in contenitori già freddi di frigorifero (serve a mantenere la “montatura”).

Gli ingredienti base: biscotti, gelato alla vaniglia e aggiunta di scaglie di cioccolato e/o granella di nocciole

Unire i due composti girando dal basso verso l’alto, quindi incorporare l’aroma di vaniglia.

A questo punto nascono le diverse varianti:

  • Il semplice gusto panna, che ho accompagnato alla glassa di cioccolato e nocciole (o anche con la farina di cocco).
  • Il gusto stracciatella, unendo scaglie di cioccolato fondente.
  • Il gusto nocciolato, unendo anche la granella di nocciole (accompagnati con uno zabaione).
La farcitura dei biscotti alla stracciatella

Farcire i biscotti è semplicissimo: con una spatolina mettete un po’ di gelato su una metà del biscotto e coprite con l’altra metà. In freezer per qualche ora a modalità superfreddo prima di procedere alla glassa.

Per la glassa al cioccolato usato un contenitore piccolo, tipo una tazzina

Per la glassa:

  1. Ho sciolto del cioccolato fondente nel microonde (o a bagnomaria) usando poi un contenitore piccolo, nel mio caso una tazzina.
  2. Ho letteralmente “pucciato” il biscotto nel cioccolato e ho cosparso quando è ancora bello appiccicoso con la granella di nocciole o la farina di cocco.

A questo punto mi si è posto un problema…come farli asciugare senza che il gelato si sciogliesse? Allora li ho messi tutti in verticale su un vassoio in frigo, per circa mezz’ora, poi di nuovo in freezer e devo dire che ha funzionato 😉

Biscotti in verticale per far asciugare la glassa!

Alla fine ho guardato i miei 2 poveri tuorli rimasti e non ho resistito: un bel cucchiaio di zucchero e via con le fruste li ho montati a zabaione, unendo poi un cucchiaino di liquore al cioccolato. La crema allo zabaione l’ho usata per i biscotti alla stracciatella e nocciolati, cioè quelli senza glassa!

Da soli, con glassa o affogati nella crema allo zabaione, sono comunque buonissimi!

Ingredienti per circa 20 biscotti gelato misti vaniglia, stracciatella, nocciolato:

  • 40 biscotti (ne servono due per ogni mini gelato)
  • 250 ml di panna
  • 2 uova
  • 75 gr di zucchero (più 15 gr per l’eventuale crema allo zabaione)
  • Aroma alla vaniglia
  • 100 gr di cioccolato fondente
  • Granella di nocciole
  • Farina di cocco

 

Precedente Omelette alle vongole, ricetta bretone Successivo Decorazione per buffet facilissima da realizzare