Polpettone di carne ripieno di zucchine

Uno dei tanti modi per fare il sempre appetitoso polpettone, che si può riempire con verdure diverse, a seconda di quello che offre la stagione: carciofi, spinaci, bietole, erbette. Da accompagnare con pisellini freschi in umido o patate al forno.

  • Preparazione: 45 Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 6 Persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

INGREDIENTI PER IL RIPIENO

  • 4 zucchine piccole
  • 150 g Ricotta di capra
  • 50 g Parmigiano reggiano
  • 1 Scalogno
  • 1 rametto Timo
  • q.b. Olio extravergine d'oliva
  • q.b. Sale

INGREDIENTI PER POLPETTONE

  • 300 g Carne Trita scelta
  • 100 g Salsiccia
  • 1 uovo intero
  • mezzo bicchieri Latte
  • 80 g Parmigiano reggiano
  • mezzo bicchieri vino bianco
  • q.b. Sale
  • q.b. Olio extravergine d'oliva

Preparazione

PROCEDIMENTO PER RIPIENO

  1. avate e tagliare le zucchine a rondelle sottili e mettetele in una padella antiaderente con uno scalogno tagliato sottile, 2 cucchiai di olio EVO e due pizzichi di sale. Fate cuocere a fuoco lento fino a quando le zucchine saranno molto cotte, poi levate da fuoco e mettetele in una ciotola dove aggiungerete la ricotta, il parmigiano e il timo sbriciolato. Amalgamate il tutto, schiacciando bene le zucchine e se l’impasto risulta troppo morbido aggiustate con altro parmigiano grattugiato, poi mettete in frigo.

PROCEDIMENTO PER POLPETTONE

  1. Mettete la carne trita in una ciotola e aggiungete la salsiccia senza budello, il parmigiano, il latte e amalgamate il tutto. L’impasto deve risultare morbido ma non appiccicoso, se così non fosse aggiungete un po’ di pan grattato.

    Poi stendete l’impasto di carne su un foglio di carta forno e fate un rettangolo di circa cm 20 per cm 15, mettete al centro il ripieno di zucchine poi aiutandovi con la carta forno arrotolate il tutto, facendo attenzione a non far uscire il ripieno e chiudete bene il polpettone nella carta forno. Lasciate in frigo per almeno 1 ora. Togliere da frigo, eliminare la carta forno e adagiare il polpettone in una pirofila con 4 cucchiai d’olio EVO e il vino bianco, poi mettete a cuocere in forno caldo 180° per 1 ora, fino a quando il vino sarà evaporato.

SERVIZIO

  1. A cottura ultimata fate raffreddare e poi tagliate il polpettone a fette e servite caldo con sopra il suo intingolo.

Note

/ 5
Grazie per aver votato!
Senza categoria
Precedente Tortelli pasquali con ricotta di pecora Successivo Spaghettoni integrali alla Nerano

Lascia un commento