Finocchi gratinati light ricetta

Finocchi gratinati light ricetta facile e velocissima! I finocchi sono un contorno delizioso, perfetti sia crudi che cotti! Questa versione dei finocchi gratinati light è golosissima ma più leggera! Un piatto economico e semplicissimo! Ma essendo questa una ricetta base si può sostituire con altre verdure come il cavolfiore, i broccoli o le zucchine! Ovviamente ogni verdure ha un tempo di cottura diverso.. ma vi basterà fare a prova forchetta! 😉

Se invece volete arricchire i finocchi e renderli ancora più golosi, guardate anche la ricetta dei finocchi gratinati con la besciamella! Un contorno non proprio leggero ma che piacerà anche ai meno amanti dei finocchi!

Finocchi gratinati light ricetta

Finocchi gratinati light

INGREDIENTI: per 4 persone

  • 3 finocchi
  • 6 cucchiai di pangrattato
  • 2 cucchiai di formaggio grattugiato
  • 1 fetta di scamorza (50 g circa)
  • olio extravegine di oliva q.b.
  • sale e pepe q.b.

PROCEDIMENTO:

  1. Pulire i finocchi, eliminando le cime, il gambo e le foglie esterne più dure. Dividerli in quattro parti ciascuno e lavarli sotto acqua corrente.
  2. Cuocere i finocchi in abbondante acqua bollente salata per circa 10 minuti. Scolarli e lasciarli un po raffreddare.
  3. Oleare leggermente una teglia da forno. Coprire con due cucchiai di pangrattato.
  4. Disporre sopra i finocchi. Aggiustare di sale e pepe. Coprire con il formaggio grattugiato, l’altro pangrattato e la scamorza a dadini. Concludere con un filo di olio.
  5. Informare a 180° per 20 minuti circa o comunque sino a doratura dei finocchi gratinati light.

Qualche consiglio: potete aggiungere dei dadini di prosciutto cotto ai finocchi gratinati light per una versione ancora più golosa! E potete sostituire la scamorza con qualsiasi tipo di formaggio a pasta filata come il galbanino o la fontina!

VI ASPETTO ANCHE SU FACEBOOK con tantissime altre ricette e consigli! E se hai provato a realizzare questa ricetta lasciami un commento qui sul blog oppure lascia la tua foto sulla pagina Facebook!

Precedente Insalata di mare con patate ricetta Successivo Lasagne ricotta e salmone ricetta anche Bimby