I veggie burger sono una fonte inesauribile di idee, sia per i vegetariani che per chi non lo è. Infatti sono comodi, buoni e facili da preparare e possono essere preparati più o meno come si preferisce. Questa versione è molto semplice, con ceci e patate insaporite dal rosmarino fresco, che li rende profumatissimi.

Ti possono interessare:

Veggie Burger di Ceci e Patate

Veggie Burger di Ceci e Patate

Ingredienti per 4 burger

1 scatoletta di ceci precotti (o se avete tempo 200 gr circa di ceci secchi)

3 patate medie

3-4 cucchiai di pangrattato

rosmarino q.b.

sale

olio extravergine

Preparazione

Sbucciate le patate e tagliatele a tocchetti, poi cuocetele in acqua bollente fino a quando non diventano morbide (circa 20 minuti). Scoletele e aggiungete i ceci, dopo averli sciacquati sotto acqua corrente.

Frullate grossolanamente, poi aggiungete sale e rosmarino fresco spezzettato. Aggiungete 2-3 cucchiai di pangrattato e provate a formare un burger con le mani bagnate, se resta ancora troppo appiccicato aggiungete un altro cucchiaio di pangrattato.

Formate i burger e cuoceteli sulla piastra o in padella, preventivamente spennellata con olio extravergine. Ecco pronti i vostri veggie burger di ceci e patate!

Segui Le Ricette di Berry anche su Facebook, tante idee e consigli per la tua cucina veg!

4 comments on “Veggie Burger di Ceci e Patate”

  1. ciao e grazie per le tue semplici ed efficaci ricette!
    se ho ben capito, questi burger non verranno fritti in molto olio, ma basta ungere un po’ la padella: e giusto?
    e la fiamma deve essere alta, media o bassa?
    deve solo formarsi una crosticina?
    non sono molto esperta di cucina, non amo friggere, ma neanche… bruciare i miei piatti! 😉

    • Ciao Lisa, grazie a te per la visita! I burger non vanno fritti, ma cotti a fiamma moderata con poco olio per pochi minuti. Gli ingredienti infatti sono già cotti, questa cottura finale serve solo a dare più sapore ala piatto. Poco olio in padella permette invece di non bruciare e non far incollare i burger! a presto!

Comments are closed.