La sbriciolata vegan alla nutella è una torta davvero golosissima, ma allo stesso tempo anche molto leggera, per cui potrete gustare una fettina anche se siete a dieta. Infatti per la sua preparazione non si usano nè burro nè uova.

Se siete vegani usate invece della nutella la nocciolata vegan, reperibile nei supermercati pù forniti o nei negozi di prodotti bio e naturali. Se invece non seguite questo regime alimentare potete usare la classica nutella.

Vediamo subito come preparare la sbriciolata vegan alla nutella!

Sbriciolata alla nutella vegan

Sbriciolata alla Nutella Vegan

Ingredienti

350 gr farina

175 gr di zucchero

50 ml olio d’oliva

50 ml olio di semi (il mio di mais)

80 ml di acqua

10 gr di lievito per dolci

1 fialetta di aroma di vanillina

400 gr di nocciolata vegan

Preparazione

Mettete la farina in una ciotola capiente insieme al lievito. Aggiungete i due oli. Intanto in unaltra ciotola sciogliete lo zucchero nell’acqua, poi unitelo agli altri ingredienti. Infine aggiungete la vanillina. Impastate la frolla con le mani fino ache non diventa ben omogenea, poi formate una palla e mettetela in frigo coperta dalla pellicola trasparente. Lasciatela riposare almeno 30 minuti.

Quando si è ben rassodata toglietela da frigo. Staccatene circa due terzi e stendeteli con il mattarello, aiutandovi con dei fogli di carta forno se si attacca al piano di lavoro.

Stendete la frolla in una teglia da crostata del diametro di 24 cm. Lasciate riposare 15 minuti, intanto fate scaldare la nocciolata a bagnomaria, in modo che diventi più fluida e quindi più facile da spalmare.

Spalmatela sulla frolla, poi prendere la pasta frolla che avete lasciato da parte e sbriciolatela sulle superficie lavorandola grossolanamente con le mani.

Infornate a 170° per 30-35 minuti, dipende dal vostro forno. Fate raffreddare e gustate la vostra sbriciolata vegan alla nutella!!

Se questa ricetta ti è piaciuta seguimi sulla pagina facebook Le ricette di Berry!!

24 comments on “Sbriciolata alla Nutella Vegan -Senza Burro e Senza Uova”

  1. salve.. vorrei sapere che posso usare 100 ml di olio d’olio e se posso farcire la torta con crema pasticcera.. grazieee

    • Ciao, come olio di semi puoi usare quello che hai in casa, meglio non usare solo olio d’oliva, perchè ha un sapore molto forte! Con la crema pasticcera non ho mai provato, ma se lo fai è meglio preparare una crema abbastanza densa, o i pezzi di frolla sprofonderanno! Se provi con la crema fammi sapere come ti viene! ^_^

      • ciao berry..volevo dirti che alla fine ho provato a fare la sbriciolata con crema al limone..naturalmente questa farcitura non la rende più leggera come nella ricetta originale ma è piaciuta molto a chi l’ho fatta assaggiare!! kiss

        • Bene sono contentissima che vi sia piaciuta! Con la crema al limone deve essere molto gustosa! Un bacione!! ^_^

  2. Ciao! mi chiedevo se posso sostituire l’olio d’oliva e quello di semi con la margarina vegetale, e se posso quanto ne devo mettere? grazie 🙂

    • Si certo! io non ho mai provato, ma sono sicura che verrà buona lo stesso. Fammi sapere!

  3. Ciao 🙂 Che bontà la sbriciolata alla Nutella! L’abbiamo preparata anche noi per i nostri amici e siamo rimasti tutti piuttosto soddisfatti! Insomma, con la Nutella si va sempre sul sicuro! Ahaha Ciao 😀
    PS: ottima idea quella di proporre la sbriciolata ai vegani, che poi è adattissima anche a chi non può consumare latticini o uova!

  4. Buonaaa 😉 si può non mettere la vanillina? Oppure si può mettere quella in polvere?

  5. Ciao,posso sostituire la farina normale con farina di farro o kamut?? Grazie mille e complimenti!!

  6. ciao volevo dirti che ho provato questa buonissima sbriciolata pero’ l’ho fatta con farina di kamut zucchero di canna e 100ml di olio di semi di mais…..ottima buona …come anche il salame di ciocolata fatto con i frollini senza glutine. brava adoro le tue ricette. ciao valentina.

    • Grazie Valentina, con la farina di kamut deve essere buonissima! Mi fa piacere che ti piacciano le mie ricette, a presto, un abbraccio!

  7. Ciao Berry!! Volevo chiederti: la sbriciolata come deve essere conservata? Se devo farla per una festa, una volta sfornata posso lasciarla nel forno e poi al momento opportuno, la sera, toglierla e servirla o va messa in frigo? Grazie!

    • Ciao Deborah, una volta che s è raffreddata mettila in un contenitore per torte, o se non ce l’hai chiudila con la carta argentata fuori dal frigo, così la frolla non si indurisce! A presto!

  8. Salve, io e mio marito siamo vegani. Vorremmo far notare con disappunto a chi ha postato questa ricetta che la Nocciolata Rigoni di Asiago NON è per niente vegana!!! Prima di dare certe informazioni dovreste verificarne l’esattezza, in quanto tra gli ingredienti sull’etichetta è ben segnalata la presenza di LATTE SCREMATO IN POLVERE, quindi NON può essere vegana. Mi stupisco che un sito pubblicizzato come il Vostro faccia di questi errori grossolani… Saluti.

    questi sono gli ingredienti della Nocciolata Rigoni: zucchero di canna, pasta di nocciole, olio di girasole, LATTE SCREMATO IN POLVERE, cacao, burro di cacao, lecitina di girasole, estratto di vaniglia.

    • Salve Cristina…scusi ma dove ha visto la pubblicità della Nocciolata Rigoni di Asiago? Non mi pare proprioche ci sia scritto di usare quella marca specifica…o nemmeno altre marche!

  9. Ciao Berry,
    Vorrei provare la tua torta, ma ho due domande: siccome non uso l’olio di semi e hai detto precedentemente che usando solo olio d’oliva rimarrebbe troppo forte, se diminuisco la dose x es. a 70 ml totali, potrebbe andare bene?
    Il forno deve essere statico sopra e sotto o ventilato?
    Grazie in anticipo per il tuo aiuto!!!
    A presto!
    Roberta

Comments are closed.