Crea sito
Le Ricette di Berry

Le Ricette di Berry

Pasta con feta e zucchine – Penne integrali

La pasta con feta e zucchine è un primo piatto gustoso e leggero, perfetto per le giornate estive. Infatti può essere servito sia caldo che freddo, ed è buonissimo in entrambi i casi!.

La feta è un formaggio greco friabile e perfetto per creare ottimi condimenti per paste dal gusto estivo. questa volta è bastato aggiungerla alle zucchine e alla pasta integrale per creare un piatto buonissimo e delicato, l’ideale per un pranzo estivo|

Vediamo subito come preparare la pasta con feta e zucchine!

Penne con feta e zucchine

Pasta con feta e zucchine

Ingredienti

160 gr di penne integrali

2 zucchine medie

60 gr di feta

Olio, sale e pepe q.b.

Calorie:

Preparazione

Mettete a bollire l’acqua per la pasta. Intanto tagliate le zucchine in piccole strisce non molto spesse.

Mettete a cuocere le zucchine in una padella antiaderente, se volete mettete con un filo d’olio.

Scolate la pasta al dente e aggiungetela alle zucchine con un mestolo dell’acqua di cottura. aggiungete la feta tagliata a cubetti e fatela sciogliere, amalgamandola alla pasta e alle zucchine. Tenete un po’ di feta da parte per decorare il piatto.

Impiattate la vostra pasta con feta e zucchine, con un filo d’olio evo a crudo, la feta tenuta da parte e un pizzico di pepe. Questa pasta è buona sia calda che fredda, vedrete che piacerà a tutti!

Penne con feta e zucchine

Risotto ai funghi champignon

Oggi ho preparato questo risotto ai funghi champignon, sfumato al vino bianco, un risotto veloce e con pochi ingredienti, ma comunque molto saporito.

I funghi champignon sono molto più economici rispetto ai porcini, ma sono comunque molto gustosi e sono perfetti per la preparazione del risotto.

Io ho usato il riso basmati, che è il mio preferito per via del sapore delicato. Inoltre è molto digeribile e non appesantisce. Vediamo come ho preparato questo gustoso risotto ai funghi champignon.

Risotto con funghi champignon

Risotto ai funghi champignon

Ingredienti per due persone

180 gr di riso basmati

200 gr di funghi champignon surgelati

1/2 bicchiere di vino bianco

Brodo vegetale q.b.

prezzemolo q.b.

Calorie: 350 a porzione

Preparazione

Prendete i funghi ancora congelati, sciacquateli sotto acqua fredda e metteteli in una padella capiente con un filo d’olio e prezzemolo tritato.

Fateli cuocere a fuoco medio finchè non perdono la loro acqua, dopo di chè aggiungete il riso e fate tostare un paio di minuti.

Aggiungete il vino bianco, portate a bollore e lasciatelo evaporare, quando vedete che diventa troppo asciutto aggiungete un mestolo di brodo vegetale caldo.

Fate cuocere secondo il tempo indicato sulla confezione, aggiungendo un po’ di brodo secondo necessità.

Servite con un po’ di prezzemolo fresco e un filo d’olio a crudo.

Risotto con funghi champignon (2)

 

Insalata di orzo con noci, lenticchie e piselli

L’insalata di orzo con noci, lenticchie e piselli è un’idea fresca e molto leggera, che mescola il gusto dei cereali al sapore forte delle noci.

Potete preparare l’insalata di orzo nelle giornate più calde e servirla come piatto unico; infatti è una valida sostituta della più classica insalata di riso.

Inoltre per la sua comodità e facilità di conservazione è il piatto perfetto da portare per un pic nic o un pranzo leggero sulla spiaggia.

Insalata di orzo con noci, lenticchie e piselli

Insalata di Orzo con noci, lenticchie e piselli

Ingredienti per due persone

140 gr di orzo

60 gr di lenticchie secche

60 gr di piselli secchi spezzati

noci q.b.

timo e olio evo q.b.

Calorie: 350 a porzione circa

Preparazione

Mettete i piselli e le lenticchie in ammollo per un paio d’ore (Sulla confezione troverete il tempo preciso di ammollo del vostro prodotto).

Cuocete l’orzo in abbondante acqua bollente (brodo vegetale) per il tempo indicato sulla confezione, insieme ai piselli e alle lenticchie. Scolate e mettete sotto acqua corrente fredda, per fermare la cottura.

Servite la vostra insalata di orzo con i gherigli di noci spezzettati, un filo d’olio evo e un po’ di timo o se preferite un’altra erba aromatica dal gusto fresco, ad esempio la menta o il basilico.

Con questa ricetta partecipo al contest  Cereali&Co in Insalata del blog La Kucina di Kiara!

proposta_contest_Melandri3

Pasta con feta, pomodorini e olive

La pasta con feta, pomodorini e olive è un vero inno all’estate, buona, fresca e colorata! Si può servire sia calda che fredda, specialmente nelle giornate estive come queste, in ogni caso il mix tra la feta e i pomodorini conquisterà tutti. In più le olive si sposano benissimo con gli altri sapori.

Io ho usato la pasta integrale, perchè trovo che sia più porosa e assorba di più il condimento…in questo caso stava davvero bene con il sughetto della feta sciolto.

La feta come sapete è un formaggio friabile, per questo oltre ad essere un ottimo ingrediente per il sughetto ne terremo un po’ di scaglie da parte per dare il tocco finale alla nostra pasta con feta, pomodorini e olive!

Pasta con Feta, pomodorini e olive

Pasta con feta, pomodorini e olive

Ingredienti

160 gr di penne integrali

15 pomodorini

70 gr di olive verdi

100 gr di feta

sale e pepe q.b.

Calorie: 350 a porzione circa

Preparazione

Mettete a bollire l’acqua per la pasta. Intanto tagliate la feta a cubetti, i pomodorini e le olive a rondelle.

Fate saltare i pomodorini in un filo d’olio o in una pentola antiaderente poi aggiungete le olive. Scolate la pasta ben al dente e aggiungetela agli altri ingredienti  con un mestolo di acqua di cottura in padella a fuoco medio.

Aggiungete anche la feta, schiacciandola con il cucchiaio per farla sciogliere e mescolando. Tenetene un po’ da parte da mettere sopra la pasta.

Impiattate con la feta tenuta da parte e una spolverata di pepe, potete servire subito o aspettare che si raffreddi. In ogni caso la pasta con feta, pomodorini e olive sarà un successo!

Pasta con feta, pomodorini e oli

Polpette di zucchine e ricotta…o zucchine duchesse

Queste polpettine sono una versione delle patate duchesse, ma fatte con zucchine, ricotta e pan grattato…io le ho scoperte come ricetta di emergenze, fatto al microonde con ingredienti trovati in frigo…ma il risultato è stato una vera sorpresa! Le “zucchine duchessa”, come le ho ribattezzate, sono perfette come antipasto nei buffet o come contorno speciale! Vediamo subito come preparare le polpette di zucchine e ricotta…o zucchine duchesse.

Polpette di zucchine e ricotta…o zucchine duchesse

Ingredienti per due persone

300 gr di zucchine

100 gr di ricotta

100 gr di pangrattato

1 uovo

CAM00459

Calorie: 250 a porzione

Preparazione

Cuocete le zucchine al vapore finchè non diventano morbide (circa 10 minuti) oppure lessatele.

In una ciotola mescolate l’uovo e la ricotta, poi aggungete le zucchine e metà del pan grattato. Passate al mixer fino a ridurre gli ingredienti in una crema, poi aggiungete il resto del pan grattato, regolate di sale e pepe e continuate a mescolare con un cucchiaio.

Mettete il composto in una siringa da cucina e formate delle polpettine con la forma delle patate duchessa.

CAM00455

Io le ho cotte nel microonde (in modalità grill 75% e microonde 30% per 7-8 minuti), altrimenti potete cuocerle nel forno normale a 180° per una decina di minuti.

 

Pizzette con pane da toast – Ricetta veloce

Queste pizzette con pane da toast sono velocissime da fare e molto facili…un’idea perfetta per i buffet o per preparare uno spuntino o un antipasto veloce dell’ultimo minuto! Io le ho fatte con pomodoro e scamorza, ma ci si può sbizzarrire secondo la propria fantasia! Sono davvero una ricetta veloce…si preparano in 5 minuti!

Pizzette con pane da toast

Ingredienti per 2 persone

4 fette di pane da toast

100 cl di passata di pomodori

Scamorza q.b.

Origano

Olio evo

Calorie: 200 circa per porzione

Preparazione

Tagliate le fette di pane da toast in 4 quadratini e fatele tostare in padella per 3-4 minuti.

Spegnete la fiamma e girate i crostini, in questo modo la cottura sarà uniforme.

CAM00447

Bagnate leggermente i crostini con un po’ d’olio, aiutandovi con un cucchiaio. Poi mettete su ogni crostino un cucchiaino di passata di pomodoro e un po’ di scamorza e fate cuocere qualche altro minuto, in modo che il formaggio si inizi a sciogliere.

Spolverate le pizzette con un po’ di origano e servitele! Sono buone sia calde che fredde!

Vi sono piaciute? QUI trovate altre ricette veloci!

CAM00448