Triangoli di sfoglia con mela e uvetta

Se avete voglia di dolce, ma non volete mettervi ad impastare, questo fa proprio per voi 😉 .
Oggi prepariamo dei triangoli di pasta sfoglia ripieni con la mela, uvetta, pinoli e cannella, vi ricorda qualcosa ? Eh già, lo strudel !
Ho mangiato questi dolci a Monaco ed ho voluto provare a rifarli, ma in quelli c’erano solo mela e cannella, forse mi sono lasciata un po’ prendere la mano e alla fine mi sono venuti dei mini strudel. 😀

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    15 minuti
  • Porzioni:
    4 triangoli
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • pasta sfoglia rettangolare 1 rotolo
  • mela (io Golden) 1
  • Zucchero 2 cucchiai
  • Cannella in polvere 1 cucchiaino
  • mezzo cucchiaio di fecola di patate
  • uvetta e pinoli a piacere

Procediamo

In una ciotola sbucciamo e tagliamo a piccoli pezzi una mela, uniamo lo zucchero, la cannella e mezzo cucchiaio di fecola di patate, l’uvetta e i pinoli. Amalgamiamo il tutto e mettiamo da parte.

Stendiamo un rotolo di pasta sfoglia rettangolare già pronta, per farne 4 quadrati ne ho tolto una striscia, farciamo ogni quadrato con la mela e ripieghiamo a triangolo, sigilliamo i lembi con l’aiuto di una forchetta e bucherelliamo leggermente la superficie. Con il ripieno rimasto e la striscia di pasta avanzata, ho fatto tre cestini.

Rivestiamo la placca del forno, con la carta forno e spennelliamo i triangoli con acqua e cospargiamo con dello zucchero semolato, oppure possiamo mettere lo zucchero a velo dopo la cottura, quando si saranno ben raffreddati.
Cuociamo per 10 minuti a 200 gradi e 5 minuti a 180 gradi ventilato. Comunque quando sono belli dorati sono pronti.

Velocissimi da preparare e anche da mangiare, purtroppo 😉

Se volete partecipate al nostro Contest !  

Precedente CONTEST - Ricette spaesate - Italia 2019 Successivo Aggiornamento Contest - comunicazione premi

Lascia un commento