Tortine salate con Asparagi, Mandorle e Pesto

Ciao a tutti!!! Oggi ricetta utilissima per far mangiare le verdure a chi non le ama…

Il nome di queste tortine potrebbe benissimo essere “tortine svuotafrigo” (visto che ho usato la besciamella e il pesto avanzati dalla preparazione delle lasagne… della serie Genova sempre presente eheheh) o “tortine nascondino” perchè le verdure ci sono ma non si sentono quasi!!

Direi che l’esperimento è riuscito anche con mio marito che non ama gli asparagi e, tritando meglio le mandorle, direi che possono andare anche per i bambini dai gusti più difficili. Se proprio non sopportate gli asparagi possono essere utilizzate anche le zucchine, secondo me il risultato cambia pochissimo!

Girando per i vari blog di cucina che seguo di più ho visto un contest molto interessante e mi piacerebbe partecipare con questa ricetta MEAT FREE, fatemi sapere se vi piace!!!

PS: scusate la foto, le mie tortine fanno un po’ pena ma la fase dell’assemblaggio è stata fatta in compagnia della piccola spaesatina che mi rubava gli asparagi quindi non ho potuto curare molto l’aspetto estetico… il gusto però è proprio fantastico.. soprattutto dopo qualche ora, sono ottime anche fredde (anzi io le ho preferite così).

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    30-40 minuti
  • Cottura:
    45-50 minuti
  • Porzioni:
    11 tortine
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Pasta Sfoglia 1 rotolo
  • Uova 2
  • Asparagi 500 g
  • besciamella (circa) 200 ml
  • Mandorle (già pelate) 30 g
  • Pesto alla Genovese (circa) 2 cucchiai

Procediamo

Per prima cosa puliamo e sbollentiamo gli asparagi per circa 10-15 minuti, io ho aggiunto le punte solo per gli ultimi 5 minuti per non farle cuocere molto.

Appena saranno intiepiditi teniamo da parte 11 punte che serviranno per la decorazione e sminuzziamo il resto con un coltello. A parte tritiamo grossolanamente le mandorle.

In una ciotola sbattiamo le uova con la besciamella e il pesto e alla fine uniamo gli asparagi (a parte le punte da conservare) e le mandorle.

A questo punto ricaviamo 11 dischetti dal rotolo della pasta sfoglia e disponiamoli in uno stampo per muffin o nei classici pirottini. Eventuali ritagli saranno perfetti per la decorazione.

Versiamo il composto negli stampi e decoriamo a piacere con le punte di asparagi tagliate a metà nel senso della lunghezza e la pasta foglia che vi è avanzata.

Infornare a 180° per circa 35 minuti, controllate per sicurezza perchè con i pirottini potrebbe volerci meno tempo!

 

Con questa ricetta partecipo al contest: MEAT FREE CONTEST ideato da Una mamma che cucina ed ospitato dal blog I biscotti della zia

Precedente Yorkshire pudding Successivo Riso e ceci in zimino

4 commenti su “Tortine salate con Asparagi, Mandorle e Pesto

  1. Mi piacciono tantissimo queste tortine! Non amo molto gli asparagi ma le zucchine sí! E cmq mi fa troppo ridere l immagine della spaesatina che li ruba mentre tu cucini. …amore!! Bravissima, un bacione ( finalmente sono riuscita a passare!!)

    • Paola il said:

      Ciao cara, grazie di essere passata!! Allora devi proprio provare la versione con le zucchine e poi dimmi se ti piace! La spaesatina è un piccolo terremoto ma non mi lamento troppo, è bravissina! Baci e a presto 🙂

Lascia un commento

*