Crostata versata al quark marmellata ai frutti di bosco e mirtilli freschi

Salve non posto da molto tempo e adesso mi era venuta voglia di ripostate un po‘ di nuove ricette e oggi vorrei proporvi questa crostata morbida facile veloce anche per le inesperte sarà un gioco prepararla!

E vi garantirà una sana colazione merenda o dessert davvero genuino e squisito perché si sa che i cibi freschi sono privi di trattamenti e conservanti quindi salutari e genuini!

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    30/35 minuti
  • Porzioni:
    Per otto persone circa
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Farina 00 250 g
  • Zucchero 100 g
  • Burro 100 g
  • Latte 100 ml
  • Uova 2
  • Buccia di arancia o di limone
  • Lievito chimico in polvere 1 bustina
  • Marmellata 200 g
  • Quark 200 g

Preparazione

  1. Riunire tutti gli ingredienti in una ciotola e lavorare bene fino a che il composto non diventa cremoso .

    Versare metà della pasta frolla su di uno stampo furbo ovvero quello da crostata di circa 22 cm di diametro precedentemente imburrato e infarinato.

    Versare il quark e stenderlo e dopo sopra la marmellata e stenderla e ricoprire con la frolla rimasta.

    Infornare in forno già caldo a 180 gradi per 30/35 minuti circa

    Fare raffreddare e trasferirla in un contenitore a campana e voila’!

Note

Se vi è piaciuta la ricetta potete trovare anche altre ricette nella mia pagina Facebook a tavola con gusto . 

Potete farne in versioni diverse usando la ricotta altri gusti di marmellata creme mascarpone via alla fantasia ❤️ Grazie per aver visitato il mio blog alla prossima ricetta

Senza categoria

Informazioni su laurafood

Sono sempre stata appassionata di cucina e all estero ho treasformato la mia passione in un mestiere! Ho deciso di creare il mio blog per poter condividere e scambiare ricette e consigli qui con tutte voi! mi sono trasferita in Germania 4 anni dalla mia meravigliosa isola la Sicilia ma dove purtroppo ormai mi sentivo fuori posto..... Qui ho ritrovato le motivazioni giuste e sopratutto la mia famiglia e un compagno di vita.

Precedente Mugcake al burro di arachidi Successivo Struffoli napoletani

Lascia un commento

*