Crea sito

Torta tiramisù

Ultima ricetta del mese di luglio che volge a termine con una chicca di quelle da mille e una notte. Per gli amanti del tiramisù oggi propongo una versione diversa dal mitico dolce al cucchiaio. Una torta di 3 strati di morbido pan di spagna bagnati con caffè e farciti di una golosissima crema tiramisù con uova pastorizzate. Seguite gli stap fotografici e realizzerete lo stesso per la gioia di grandi e bambini.

Ho fatto la torta tiramisù per il compleanno di mio suocero, è piaciuta tantissimo a lui e agli invitati, infatti non è avanzata neanche una briciola. Provatela è buonissima e senza colla di pesce, rimasta in piedi e perfetta fino all’ultima fetta.

Bacioni a presto!

 

Ingredienti per una torta diametro 24

1 pan di spagna diametro 24
4 tuorli (grandi)
100 gr di zucchero semolato
600 gr di mascarpone
500 gr di panna da montare zuccherata hoplà + 50 grammi di zucchero a velo
1 caffettiera da 6 persone di caffè
150 gr di cioccolato fondente tritato grossolanamente
cacao amaro q.b
Per lo sciroppo di zucchero
65 ml di acqua
100 gr di zucchero semolato

Iniziate la ricetta con la preparazione dello sciroppo necessario per pastorizzare i tuorli.
Non amo le uova crude e a maggior ragione nel tiramisù uso questa tecnica per ottenere un prodotto sicuro senza rischi.
Mettete sul fuoco un piccolo pentolino con 65 ml di acqua e 100 grammi di zucchero, a fuoco basso portate a 121°.

Per questo servirà un termometro, in mancanza vi renderete conto quando lo sciroppo è pronto ossevando come primo dettaglio bolle grandi in superficie. Poi con il cucchiaino prelevate una modesta quantità e appoggiatelo su un piatto, se la consistenza è densa e appiccicosa lo sciroppo è pronto.

Nel frattempo di raggiungere la temperatura indicata, versate in una ciotola i tuorli con gli altri 100 grammi di zucchero semolato.

Con lo sbattitore elettrico montate tuorli e zucchero fino a quando la massa risulterà gonfia e spumosa.

Aggiungete a filo lo sciroppo nella massa di tuorli spumati e continuate a lavorare con lo sbattitore elettrico fino a quando toccando la ciotola con le mani risulterà fredda. A questo punto i tuorli sono pastorizzati e sicuri per l’utilizzo.

In una seconda ciotola versate il mascarpone con mezza tazzina di caffè freddo, con lo sbattitore lavorate per qualche secondo.

A parte semi montate la panna con  50 grammi di zucchero a velo.

Unitela in più riprese nella massa di mascarpone e tuorli.

Non vi resta che terminare di montare bene la crema, deve risultare bella compatta e ben sostenuta (vedi le due foto sotto).

Nella foto che segue il risultato finale.

Riponete il contenitore in frigorifero per 30 minuti, il riposo darà più compattezza alla crema. Nel frattempo dividete il pan di spagna in tre parti uguali.
Inserite il primo disco sul fondo di una tortiera a cerniera apribile del diametro di 24 cm e bagnate con il caffè. Buona norma vuole che per queste ricette il pan di spagna sia del giorno prima, tale da seccare leggermente e assorbire meglio il caffè, evitando l’effetto inzuppato tipo acqua, non piacevole da sentire in bocca.

Versate un primo strato di crema e livellate delicatamente senza schiacciare (è fondamentale per mantenerla soffice e spumosa).

Aggiungete metà del cioccolato tritato grossolanamente

Mettete il secondo disco di pan di spagna e bagnate con il caffè.

Fate un secondo strato di crema e terminate con l’altra metà di cioccolato tritato.

Appoggiate il terzo e ultimo strato di pan di spagna, fatelo aderire con delicatezza e bagnate con il caffè. Dividete in due parti la crema rimasta. Riempite una sac a poche munita di beccuccio a stella e formate in superficie tanti ciuffetti. In alternativa a questa decorazione, potete tranquillamente coprire la torta con la crema e con l’aiuto di una forchetta formare delle semplici onde in superficie, il risultato sarà altrettanto perfetto. Trasferite la torta in frigorifero a riposare per 5 ore.

Trascorso il tempo per staccare la torta dalla cerniera, passate lungo il bordo un coltello a lama liscia, aprite lentamente lo stampo ed eliminatelo.

Con l’ultima parte di crema avanzata, rivestite la circonferenza del dolce utilizzando una spatola.

Lavoro finito!!

Conservate la torta tiramisù in frigorifero e prima di servire spolverizzate con cacao amaro.

Note: ricordate che si tratta di un dolce morbido, consiglio di utilizzare un coltello da cucina a lama liscia e durante il taglio essere molto delicati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.