Crea sito

Tabulè di verdure ricetta libanese

Con l’arrivo della bella stagione, torna la voglia di ricette fresche e gustose, cosa c’è di meglio di un tabulè libanese? propongo questa preparazione in quanto fino ad oggi non avevo inserito nessuna ricetta con il bulgur. Un bellissimo e colorato piatto unico con verdure, arricchito di erbe aromatiche e limone.

Molto apprezzato dai vegetariani e da coloro che amano piatti leggeri, ricchi di gusto, un giusto bilanciamento tra carboidrati e sali minerali. Si tratta di un piatto della cucina del medio oriente, entrato negli ultimi decenni anche in europa. Nel mondo arabo esistono molte versioni del tabulè, quello libanese utilizza più prezzemolo che bulgur, mentre in Siria e Palestina esattamente il contrario. Presente anche in Turchia e a Cipro.

La mia versione tiene conto della ricetta tradizionale libanese, a cui ho aggiunto le mie verdure preferite zucchine, basilico e peperoni, indicati nelle note. Un abbraccio a tutti!

Ingredienti per 6 – 8 persone

500 gr di bulgur, 1,6 litri di acqua, 1 cucchiaio scarso di sale, olio Evo q.b, 8 pomodori ramato, 2 cetrioli, 100 gr di prezzemolo fresco, 30 gr di menta, 1 spicchio di aglio, 2 cipollotti freschi, succo e scorza di un limone, pepe q.b.
Note: – alla ricetta tradizionale ho aggiunto queste verdure che adoro e conferiscono un sapore unico e particolare.
2 zucchine romanesche, 1 peperone rosso, 1 mazzetto di basilico.

Procedimento
In una pentola versate l’acqua (1,6 litri indicati negli ingredienti), salate e portate in ebollizione. Unite il bulgur e cuocere per 15 minuti. Verificate sulla vostra confezione se i tempi sono gli stessi, viceversa attenetevi alle indicazioni consigliate. Girate spesso il bulgur onde evitare che si attacchi sul fondo (appena l’acqua viene assorbita è pronto).

Trasferite il bulgur su un vassoio, in questa maniera raffredderà prima, irrorate un filo d’olio Evo e sgranate con la forchetta.
1) Lavate e asciugate tutte le verdure. 2) Tagliate a fette sottili il cipollotto eliminate ovviamente la parte verde. 3) Schiacciate l’aglio, tritate finemente menta e prezzemolo. 4) Tagliate a cubetti i pomodori.

5) Trasferite tutti questi ingredienti in una ciotola capiente, aggiungete il bulgur e mescolate delicatamente con una forchetta. 6) Grattugiate la buccia e spremete il limone. 7) Irrorate la preparazione, regolate di sale e pepe. 8) Lavate i cetrioli, eliminate la buccia e ridurli a cubetti.

Bene la ricetta di base del tabulè libanese è pronta! Se volete realizzare la mia versione, tagliate a cubetti zucchine e peperoni, questi dovete cuocerli in padella con un filo d’olio Evo per pochi minuti. Appena sono pronti uniteli al resto della preparazione Spezzettate finemente il basilico e conservate il tabulè in frigorifero fino al momento di servire. Il giorno dopo è ancora più buona, provare per credere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.