Crea sito

Crostata pastiera al cioccolato

Buon pomeriggio.. ecco la ricetta della mia “crostata pastiera” al cioccolato certa di fare cosa gradita a persone golose come me…. Si tratta di una pastiera a tutti gli effetti.. in mancanza dello stampo giusto ho utilizzato quello per crostate… da qui il nome dato… Nei prossimi giorni invece nel blog troverete la pastiera napoletana classica.. Posto la foto del dolce caldo ancora nello stampo… provate la ricetta e fatemi sapere

Per la pasta frolla
350 gr di farina 00
180 gr di burro freddo di frigorifero tagliato a cubetti
140 gr di zucchero semolato
2 uova intere grandi + 1 tuorlo
scorza grattugiata di 1 limone non trattato + 1 pizzico di sale

Per il ripieno
100 ml di latte, 400 gr di grano cotto 
250 gr di zucchero semolato
300 gr di ricotta di pecora
3 tuorli (da uova misura grande)
80 gr di cioccolato fondente
15 gr di cacao
25 gr di arancia candita
25 gr di cedro candito
1 fialetta fiori d’arancio
1 cucchiaino di cannella
buccia grattugiata di 1 limone non trattato
1 pizzico di sale
zucchero a velo q.b per spolverizzare

Note: Una regola fondamentale per ottenere una buona pasta frolla è lavorarla velocemente, questo per evitare che il burro si riscaldi. Se come me soffrite di mani bollenti, consiglio di lavarle con acqua fredda prima di iniziare l’impasto.

Procedimento

Le dosi sono per una tortiera diametro 28

Versate sulla spianatoia la farina setacciata, zucchero, buccia grattugiata di limone, sale e burro tagliato a cubetti. Lavorate con i polpastrelli delle dita fino ad ottenere un composto sabbioso, aggiungete i tuorli d’uovo e amalgamate gli ingredienti. Formate un panetto, copritelo con pellicola e ponete in frigorifero a riposare 40 minuti.

Versate in una pentola latte, grano cotto, scorza grattugiata di limone e metà dello zucchero. Mescolate gli ingredienti e cuocere fino a quando il latte sarà completamente assorbito dal grano, calcolate circa 50 minuti e raccomando di girare spesso. Spegnete il fuoco e lasciate raffreddare completamente.

In una ciotola lavorate con la frusta ricotta il restante zucchero e  cacao, aggiungete i tuorli, a seguire fialetta di acqua di fiori d’arancio, cannella e frutta candita. Sciogliete a bagnomaria il cioccolato fondente e versatelo nel composto di grano ancora caldo, infine amalgamate con cura.

Unite i due composti e lavorate fino ad ottenere una massa color cioccolato priva di striature.

Prelevate 3/4 della pasta frolla e stendetela sul piano di lavoro infarinato all’altezza di mezzo centimetro circa. Imburrate lo stampo e aiutandovi con il mattarello rivestite la tortiera.

Versate il ripieno di ricotta, grano e cioccolato.

Infarinate il piano di lavoro e procedete con la stesura dell’ultima parte di pasta frolla. Con l’aiuto di una rotella tagliate 9 strisce e coprite la crostata.

Preriscaldate il forno a 180° e infornare per 1 ora. Spegnete e lasciate all’interno per altri 60 minuti.

Dopo aver tolto la “crostata-pastiera” dal forno lasciatela raffreddare completamente, successivamente  eliminate lo stampo.

Prima di servire spolverizzate con zucchero a velo.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.