Buffet bambini per una festa di compleanno

Quello che vedete è il buffet bambini che ho organizzato per il primo compleanno di Alice. Partendo dal presupposto che nelle ultime ricorrenze avevo preparato sempre e solo buffet dolci, per questa occasione ho deciso di preparare un buffet diverso, che fosse d’effetto ma soprattutto invitante e nei gusti dei bambini.

P1030744

Non vi nascondo che dietro ci sono settimane di ricerca e organizzazione, ho deciso per questo di scrivere questo articolo per dare qualche spunto a chi si trova nella mia stessa situazione, l’arduo compito di organizzare una festa per bambini.

Quando si decide di preparare un buffet, sia esso dolce o salato, due sono le regole fondamentali:

  1. poche ricette ma che siano versatili,
  2. organizzare le preparazioni in più giorni e conoscere il modo di conservare i prodotti per mantenere fragranza e freschezza.

Il menù del compleanno prevedeva:

  • pizzette,
  • wurstel in camicia,
  • torta rustica ripiena con provola e cotto,
  • panini con salumi misti,
  • maialini di pasta brioches farciti,
  • orsetti di pasta brioches farciti,
  • bruco di pasta brioches.

Ho arricchito il menù inoltre con patatine, salatini, pop corn.

13650633_10208755524117160_1622694230_n

Come vi dicevo, è importante partire da poche ricette. Tutte le preparazioni del mio bouffet sono state realizzate con solo due ricette, quella della pasta brioches e quella della torta rustica. Incredibile ma vero!

Per la torta rustica sono partita da una ricetta trovata per caso in un forum, torta rustica con impasto molle.

  • 300 gr farina
  • 80 gr olio semi
  • 2 uova + 1 tuorlo
  • 200 ml latte tiepido
  • lievito di birra
  • 2 cucchiaini di sale
  • 1 cucchiaino di zucchero

Per realizzare la ricetta ho utilizzato il bimby, se non lo avete potete procedere ugualmente utilizzando uno sbattitore elettrico.

Nel boccale aggiungete il latte, azionate il bimby 1 min – 40 ° – vel.1. Aggiungete il lievito 20 sec – vel 3 , poi l’olio, lo zucchero e le uova 30 sec. – vel 4 ; infine la farina e il sale 1 min – vel 5.

L’impasto deve risultare molle e appiccicoso, a questo punto potete versarne una metà in una teglia da forno a bordi alti, farcire con quello che più preferite e procedere a versare nella teglia la seconda parte di impasto. Fate lievitare l’impasto, un’ora sarà sufficiente.

Cuocere in forno a 180° fino a doratura.

13649706_10208755523357141_462119958_n

Con la pasta brioches del libro base bimby ho realizzato invece il resto del buffet.

  • 550 gr di farina 00
  • 250 gr latte
  • 1 bust. lievito di birra
  • 1 uovo
  • 1 cucchiaino di zuchero
  • 50 gr olio di oliva
  • 10 gr di sale

Versate il latte, l’olio e lo zucchero nel boccale e imposta 40• vel . Aggiungete l’uovo e il lievito di birra e impostare 4 Sec. Vel. 4 ed in ultimo la farina e il sale. 3 Min. Vel. Spiga

Mettete l’impasto in una ciotola, copritelolo con un canovaccio e lasciate lievitare per 1 ora e mezza, fino al raddoppio.

13644138_10208755527357241_1947337694_n

Nel mio caso ho realizzato questo impasto tre volte e ho realizzato le forme che vedete in foto, ripiene di diversi tipi di salumi e formaggi, utilizzando le olive per aggiungere dettagli agli animali. Ho cotto anche in questo caso in forno caldo a 180°.

Con lo stesso impasto ho realizzato i panini, le pizzette ed ho ricoperto i wrustel per fare i wrustel in camicia.

13664271_10208755526837228_554881300_n

Per aggiungere un tocco in più al mio buffet ho aggiunto nastrini rosa.

Come vi dicevo sopra è fondamentale organizzarsi nei giorni precedenti al nostro evento e lavorare un pò al giorno.

Per conservare le preparazioni una volta cotte fatele raffreddare completamente e surgelatele avendo cura di sistemarle in freezer ben distanziate tra loro fin quando non saranno surgelate, potrete poi dividerle nei sacchetti freezer.

Togliete il tutto dal freezer e passate in frigo per almeno 24 ore, riscaldate il tutto poco prima a bassa temperatura, la fragranza e la freschezza sono come appena sfornate.

Mi raccomando è fondamentale far scongelare lentamente i prodotti con il passaggio in frigorifero.

Questo è tutto, spero che questo post possa esservi utile, in ogni caso non esitate a contattarmi tramite l’indirizzo mail o sulla pagina facebook SAPORI DI SARA.

P1030734 P1030744

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Print Friendly, PDF & Email
Precedente Arancini ai broccoli e altre idee Successivo Polpettine di verdure per bambini (dal 10 mese)