Trancetti all’ananas SENZA GLUTINE

Questi trancetti all’ananas sono un’ottima alternativa a una torta classica, soprattutto adesso che arriva la bella stagione e si iniziano a fare pic nic e grigliate.

Essendo in monoporzioni sono comodi da servire e facili da trasportare.

La preparazione richiede pochissimo tempo. La parte più lunga è tagliare a piccoli pezzetti l’ananas ma fatto questo l’impasto è pronto in 5 minuti.

Il consiglio che vi posso dare è quello di preparare l’ananas un po’ prima in modo da lasciarlo in un colino a sgocciolare. L’ananas deve essere il più asciutto possibile o renderà l’impasto troppo umido.

Ingredienti:

  • 115g di burro morbido
  • 150g di zucchero di canna
  • 2 uova
  • 100g di farina suddivisa in:
    • 70g farina di riso
    • 20g fecola di patate
    • 10g amido di tapioca
  • 1/4 tsp (2g) di bicarbonato
  • 1/4 tsp (2g) di sale
  • 5g xantano (opzionale)
  • 280g di ananas a pezzetti ben sgocciolato

Procedimento:

In una ciotola mescolare zucchero e burro con le fruste. Una volta amalgamati aggiungere le uova.

Setacciare e incorporare gli ingredienti secchi fino a ottenere un composto omogeneo.

Inserire nell’impasto i pezzetti di ananas.

 

Preparare una teglia rettangolare o quadrata con della carta forno, o se preferite potete imburrare e infarinare.
Io ho usato una teglia di domopak da 6 porzioni (20×30) ma potete usarne anche una quadrata da 20cm/22cm ottenendo dei trancetti più alti.

Cuocere a 180° per circa 25-30 minuti. Fate sempre la prova con lo stecchino per controllare la cottura perché tutti i forni sono diversi.

Far raffreddare una decina di minuti prima di sfornare e tagliare a trancetti.

Una generosa spolverata di zucchero a velo e i trancetti sono pronti per essere serviti.

Seguitemi sulla pagina Facebook  e su Instagram per rimanere aggiornati sulle novità e le ricette in arrivo.

I commenti sono chiusi.