Torta alle mandorle con doppia panna SG

Anche questa settimana una torta.
Amo preparare i dolci e quindi è compito mio inventarmi qualcosa per il pranzo della domenica quando vengono a mangiare da noi nonno e zio.

torta mandorle e panna

Molto spesso prendo ispirazione da Pinterest (qui trovate il mio profilo se volete seguirmi) ed anche questa volta non mi ha deluso.

Ho trovato questa torta sul blog di Katerina, ovviamente con le misure americane, e mi è piaciuta subito.

Come capita spesso non ho seguito alla lettera la ricetta ma ho portato alcune modifiche.

Ingredienti

Per la torta

  • 6 albumi a temperatura ambiente (circa 210g)
  • 200g di zucchero
  • 145g di farina di mandorle
  • gocce di cioccolato per decorare*

Per la panna “bianca”

  • 250ml di panna da montare
  • 3 cucchiai di zucchero

Per la panna “marrone”

  • 500ml di panna da montare
  • 4 cucchiai di zucchero
  • 1 1/2 cucchiai di cacao amaro*

*assicurarsi che siano senza glutine

Preparazione

Per prima cosa bisogna preparare la torta.
La ricetta originale prevedeva una teglia da circa 27cm x 40cm, io ho usato due teglie di quelle usa e getta da 8 porzioni ma l’ideale sarebbe stato usare quella da 12 porzioni che non ne avevo in casa.

Imburrare e infarinare le teglie con la farina di mandorle; io trovo comodo foderare il fondo della teglia con la carta forno in modo da facilitare l’uscita della torta.

Iniziare a montare gli albumi con un pizzico di sale e successivamente, sempre con le fruste in funzione, aggiungere poco alla volta lo zucchero fino a quando non saranno completamente montati.

Cercando di non smontare gli albumi, aggiungere la farina di mandorle e mescolare fino a quando non è completamente incorporata.

Disporre il composto nella teglia e infornare a 180° per circa 18-20 minuti, la superficie della torta deve risultare dorata.

Una volta sfornata lasciare raffreddare completamente.

torta1

Prima di montare la panna per entrambe le farciture assicuratevi di raffreddare le ciotole che userete posizionandole in frigo o, ancora meglio in freezer, per alcune ore, in questo modo la panna monterà meglio.

Come avrete intuito dagli ingredienti le due farciture altro non sono che panna montata classica e al cacao.

Per prima prepariamo la panna montata classica (così non dobbiamo lavare le fruste). Una volta montata la panna aggiungere lo zucchero e mescolare delicatamente per non smontarla.
Per la panna montata al cacao, una volta montata, aggiungere lo zucchero e il cacao ben setacciato o sarà impossibile sciogliere i grumi.

Veniamo all’assemblaggio: tagliare in 4 parti uguali la torta (se usate due teglie, tagliarne ognuna a metà per la lunghezza) e posizionare il primo stato sul piatto dove servirete la torta. Io mi trovo molto bene con la tortiera richiudibile, avendo il frigorifero nofrost ho bisogno di coprire i cibi o si asciugano e questa è l’ideale.

Per evitare di fare disastri quando si ricopre la parte esterna della torta consiglio di posizionare dei pezzi di carta forno al di sotto del primo strato che verranno rimossi una volta completata la decorazione e lasceranno il piatto pulito ( o quasi).

Stendere metà della panna montata classica sul primo stato. Posizionare il secondo strato di torta e questa volta stendere la panna montata al cacao. Posizionare il terzo strato e terminare la panna montata classica.

Una volta posizionato l’ultimo strato di torta ricopritela sia sopra che sui lati con la panna montata al cacao che vi è avanzata.

torta mandorle e panna

Decorate con gocce di cioccolato e far riposare in frigo per diverse ore, meglio se tutta la notte, in modo da far ammorbidire gli strati.

torta mandorle e panna

Seguitemi sulla pagina Facebook per rimanere aggiornati sulle novità e le ricette in arrivo.

2 risposte a Torta alle mandorle con doppia panna SG

  1. Kate @ Diethood scrive:

    It looks WONDERFUL!! SO happy you enjoyed it! Thank you!!