Vol au vent con mousse di mortadella e di gamberetti

Oggi giochiamo più alla presentazione che alla preparazione. A chi non è mai capitato di avere quel piccolo languorino di uno stuzzichino? Quella voglia di salato veloce e senza impegno? E allora cosa c’è di meglio dei vol au vent riempiti con ottime mousse alla mortadella e mousse ai gamberetti da riutilizzare per ogni gusto, magari per un tramezzino.

vol au vent mousse mortadella gamberetti
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 24Vol au vent già pronti (12 per la mousse di mortadella, 12 per quella ai gamberetti)
  • 100 gMortadella (in un’unica fetta spessa)
  • 50 gParmigiano grattugiato (Per mousse alla mortadella )
  • 100 mlPanna da cucina (Per mousse alla mortadella )
  • 12Gamberetti sbollentati
  • 9 cucchiaiMaionese (Per mousse ai gamberetti )

Strumenti

  • Frullatore

Preparazione mousse mortadella e gamberetti

Premetto che in questo caso ho utilizzato dei vol au vent già pronti ma chissà in futuro potremmo sempre farli insieme. Restate connessi😉
  1. vol au vent

    Possiamo metterci all’opera.. Visto che i vol au vent sono già pronti non ci resta che pensare alle mousse. Quello che ci servirà sarà un frullatore o in mancanza non preoccupatevi potrete anche solo mescolare gli ingredienti sminuzzandoli e avrete comunque un ottima consistenza e sicuramente il gusto non verrà intaccato.

  2. mousse mortadella e gamberetti

    Procediamo con la mousse alla mortadella.

    Prendiamo la fetta di mortadella e iniziamo a tagliarla a cubetti, se ci serviamo di un frullatore basterà questo passaggio. Altrimenti continuiamo a tagliare i cubetti in pezzi più piccoli possibili. Io mi servo di una forbice a tre lame per fare più velocemente. Uniamo poi la mortadella sminuzzata, il formaggio grattugiato e la panna da cucina nel cestello del frullatore o in una ciotola, frulliamo dai 30 secondi fino a 1 minuto a seconda della consistenza che preferiamo di più e facendo caso a ciò che vogliamo farcire. Per i vol au vent va bene anche una mousse non troppo cremosa così da non fuoriuscire. Per i tramezzini è meglio che sia più spalmabile e omogenea. Ma tranquilli possiamo assaggiare man mano che frulliamo e aggiustare la consistenza e il sapore adeguando anche una spolverata di parmigiano in più o in meno a vostro piacimento. Attenzione a non finirla tutta perché si sa che un cucchiaino tira l’altro😂

    Utilizziamo lo stesso metodo per la mousse ai gamberetti.

    Mettiamo insieme i gamberetti sbollentate e ridotti in piccoli pezzi con la maionese. In questo caso avremo già da subito una consistenza più liscia per via dei gamberetti sgusciati e sbollentate, procediamo a frullare e aggiustiamo anche qui in base al nostro gusto.

  3. presentazione vol au vent

    Ora non ci resta che inserire le mousse in due sac a poche, o in mancanza possiamo sempre utilizzare il nostro caro cucchiaino per riempire i vol au vent. Componiamo il piatto e serviamo a piacere.

    Per decorare possiamo usare qualche gamberetto oppure cubetti di mortadella avanzati a seconda della mousse usata.

    E adesso tutti ad assaggiare! Buon appetito

Variazioni mousse

Spesso sostituisco i gamberetti anche con del tonno in scatola sgocciolato, regolando la quantità di maionese a mio gusto. Provateci e fatemi sapere!

Conservazione mousse mortadella e gamberetti

Se non vogliamo o non possiamo farcire subito i nostri vol au vent conserviamo le mousse in frigo fino al momento dell’uso, attenzione a utilizzarla in breve tempo, max 1 notte soprattutto per la mousse ai gamberetti. Consumate subito xonsereranno la loro qualità ottimale.

/ 5
Grazie per aver votato!
Senza categoria
Precedente Sfoglia al prosciutto cotto Successivo Cheesecake alle pesche

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.