Zoccolette Romane Dolci

Ciao a tutti! Oggi vi propongo le Zoccolette Romane Dolci, rese dolci dall’ aggiunta della Nutella. Per chi non le conoscesse, le Zoccolette Romane sono delle palline di impasto di pizza, fritte e cosparse di zucchero a velo e Nutella o cioccolata. Io ho preparato anche una versione salata che vi farò scoprire tra qualche giorno. Facendo una ricerca nel web, mi sono imbattuto in una ricetta di Rossella del Blog Rossella in Padella, che solo a guardare le sue foto mi ha fatto venir voglia di farle. Ma che poi cara Rossella, tu Siciliana, vivi a Milano e fai dei dolcetti romani? 😀 Brava, brava! Alla fine mi sono reso conto, comunque, che si tratta di impasto di pizza e pertanto ho deciso di utilizzare la mia ricetta dell’ impasto della pizza. Ora vi lascio la ricetta delle Zoccolette Romane Dolci e vi auguro una buona serata e una dolce notte! Un abbraccio, Fabio.

Zoccolette Romane Dolci

Zoccolette Romane Dolci

Ingredienti per l’impasto:

300 g di Farina 0,
160 g di acqua,
10 g di lievito di birra (o 100 g di lievito madre rinfrescato),
5 g di zucchero o malto,
5 g di sale fino,
10 g di olio extra vergine d’oliva Dante.

Per la cottura e il condimento:

Olio per friggere q.b.,
Nutella q.b.,
zucchero a velo q.b.

Procedimento:

Mettete la farina sul piano da lavoro a fontana e al centro disponete il lievito precedentemente sciolto nell’ acqua tiepida. Iniziate ad impastare energicamente ed aggiungete l’olio, il sale e lo zucchero. Aggiungete anche l’acqua necessaria affinché si possa ottenere un composto omogeneo e compatto. Quando si avrà la giusta consistenza, l’impasto andrà fatto lievitare fino al raddoppio, almeno un paio di ore. Nel caso di utilizzo di lievito madre, l’impasto dovrà lievitare all’ incirca 8 – 10 ore o comunque fino al raddoppio. Dall’ impasto ottenete delle palline di 15 grammi di peso ciascuna, lavoratele bene rendendole lisce esternamente. Gettatele in olio caldo a 180 gradi e fatele friggere fino a doratura. Toglietele dall’ olio e mettetele a scolarle in un piatto rivestito di carta assorbente.Fatele asciugare bene e cospargere con lo zucchero a velo e la Nutella ammorbidita a bagnomaria. Buon dolce a tutti!

Vi aspetto come sempre sulla pagina Facebook.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.