Tortiglioni allo speck e pomodoro, ricetta

Tortiglioni allo speck e pomodori, una ricetta di un primo piatto facile e veloce! Un condimento corposo e dal sapore deciso perfetto per un tipo di pasta come i tortiglioni o conosciuti anche con il nome rigatoni, ma comunque per ogni tipo di pasta rigata! Lo speck caratterizza il gusto di questo primo piatto che va a contrastare il sapore dolce del pomodoro. Ma adesso passiamo alla ricetta completa dei tortiglioni allo speck e pomodoro… e se non avete gli ingredienti correte a comprarli… 

Tortiglioni allo speck e pomodoro, ricetta

tortiglioni allo speck

INGREDIENTI: (per 4 persone)

  • 400 g di pasta formato tortiglioni (io vi consiglio grano armando)
  • 200 g di speck in un’unica fetta (di ottima qualità)
  • 250 g di pomodori pelati (Mutti)
  • 1/2 scalogna o cipolla dorata
  • 1/2 bicchiere di vino bianco 
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • sale e pepe q.b.

PROCEDIMENTO:

  1. Tritare finemente la cipolla 
  2. Tagliare a dadini anche lo speck
  3. In un tegame far soffriggere la cipolla, quando inizia a colorarsi aggiungere anche lo speck a dadini e farlo tostare
  4. Sfumare con il vino bianco e lasciarlo evaporare
  5. Unire i pomodori pelati, salare leggermente, coprire con un coperchio e cuocere per 10-15 minuti a fiamma moderata. Non appena il sugo si addensa spegnere il fuoco e aggiustare di sale se necessario
  6. Cuocere i tortiglioni in abbondante acqua salata e scolarli al dente
  7. Versare la pasta nel condimento e spadellare per amalgamare il tutto, unire nche del pepe nero macinato fresco 
  8. Servire i tortiglioni allo speck e pomodoro ancora caldi. E se vi piace aggiungeteci una spolverata di parmigiano grattugiato

I tortiglioni allo speck e pomodoro sono pronti! Davvero veloci, avete visto? 

Un consiglio: Preparate il sugo allo speck mentre cuociono i tortiglioni, vi ci vorranno soli 15 minuti per preparare un primo piatto davvero delizioso!

Buon appetito! Alla prossima ricetta, Anna!

Vi ricordo la mia pagina facebook 

Precedente Pasta con carciofi e gamberi, ricetta Successivo Girelle salate di pasta sfoglia, ricetta