Ricetta del mio Mojito cocktail rinfrescante alcolico

Ricetta del mio Mojito cocktail rinfrescante alcolico…

Il Mojito
L’origine del Mojito è cubana e sarebbe stata inventato da un barman del posto che gestiva il famoso bar “La Bodeguita del Medio” a L’Avana.
Il nome del Mojito deriva dalla parola voodoo “Mojo” che significa “Incantesimo”  😀 .

E’ una bevanda molto dissetante, per la combinazione di menta  e lime, ovviamente non bisogna abusarne come tutto cio’ che contiene alcol 😉

Cosa serve per un buon mojito:

1 bicchiere alto

rum bianco (io uso havana club)

3 cucchiaini di zucchero di canna (io uso quello scuro, ma servirebbe quello di canna bianco)

1 lime

acqua tonica o acqua minerale (io  uso tonica)

7 cubetti ghiaccio

15 foglie di menta fresca + foglie per decorazione ( a cuba usano la hierba buena o Yerba buena, ma cresce solo da loro)

due cannucce
In un bicchiere alto mettete lo zucchero, unite  le foglie di menta, il succo di 1/2 lime e 1/2 lime a cubetti, mescolate delicatamente in modo da liberare l’aroma della menta ( non pestare altrimenti le foglie di menta rompendosi tireranno fuori un gusto amaro che comprometterebbe il gusto del Mojito ).
Spaccate ii ghiaccio, (io lo rompo con il dietro del cucchiaio o con il pestello) e riempite. Versate il rum ( io mentre scende conto fino a 5), e riempire con l’acqua tonica, quindi mescolate con le cannucce e decorate con fette di lime  e qualche fogliolina di menta.

mojito ricetta
Ho la fortuna di avere la menta piantata in giardino, quindi quando faccio il mojito la prendo sempre fresca, e’ tutta un’altra storia, vi consiglio di comprare una bella piantina 😉

alla prossima… Dolcissimamente zuccherosa

 

Print Friendly, PDF & Email

Pubblicato da dolcissimamentezuccherosa

Sono quattro volte mamma, amo creare in tutti i campi, dal cibo alle pietre alla stoffa e via dicendo. Mi piace leggere, ascoltare musica, fotografare la vita, cucinare pasticciando :) ballare e tante altre cose. . Mi sono trasferita in campagna nel 2007. Scelta ottima per cio' che la natura riesce a trasmettermi... Insegno Reiki Usui tradizionale o Shiki Ryoho/Seichim Sekhem Reiki/Usui Teate dal 2001 nella sua semplicita'. La pasta di zucchero mi appassiona per un semplice motivo, vedere la gioia negli occhi dei bambini e' spettacolare; e' qualcosa che mi tiene legata alla mia parte fanciulla, quella che tutti dovremmo imparare ad alimentare. La PDZ come si chiama in gergo l'ho scoperta circa un'anno fa, ma la passione forte e' nata da pochi mesi. Qui' ho deciso di condividere le cose che ho appreso e ovviamente sono a disposizione per topper torte e tante altre cose! a volte la vita e' amara, quindi lasciatevi tentare da Dolcissimamente zuccherosa XD un bacio Gloria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.