Ottenere la Pasta di zucchero nera o…un cioccolato plastico speciale

Print Friendly
Share:
Condividi

Voi sapete quanto io sia fissata con il cioccolato plastico, ecco perchè voglio passarvi questa ricetta che a parere mio non può ASSOLUTAMENTE darvi problema.Personalmente l’ho già provata, ma non ho nessuna foto del procedimento da farvi vedere. Comunque ve la posso descrivere…

-è molto “plastica”

-più semplice da modellare rispetto alla classica ricetta di cp,

-è meno sensibile al calore

Inoltre, visto che il risultato è un ibrido tra cp e pdz, basterà aggiungere veramente poche gocce di colorante nero per avere circa un kg di pdz nera. Infatti, solitamente alla pdz per ottenere il nero unisco cacao amaro, però, unito al colorante nero ha il difetto di far asciugare eccessivamente il fondant e farlo crepare. Quindi per ovviare al problema si usa mettere un po’ di burro o altro grasso.
Seguendo questa tecnica, invece, si parte da un cp marrone(che di per se è bello grasso e non tende a crepare) e gli si aggiunge la pdz. Si ottiene un ibrido tra cp e pdz marrone che è bello burroso (a causa del burro di cacao) e unendo poche gocce di colorante nero, il giorno dopo, si avrà una pdz perfettameten nera ;) Che ne dite!?
Nel frattempo che affino la ricetta del MMF nero senza coloranti artificiali si può usare questa ;o)

Se però volete vedere altre tecniche per ottenere il nero leggete questo articolo o contattatemi ^^

E ora ricetta

 

Ingredienti

500g di buona qualità il cioccolato fondente tritato,

150 ml glucosio liquido

50ml di sciroppo di zucchero (vedi nota)

circa 600g di pdz

 

  1. Mettere il cioccolato in una ciotola resistente al calore e far sciogliere o a bagnomaria o nel microonde
  2. Unire il glucosio e sciroppo di zucchero in una ciotola che dovrete mettere sopra un’altra ciotola di acqua calda( insomma dovete scaldare a bagnomaria).
  3. Mescolare con un cucchiaio di legno sino a che non sarà abbastanza caldo, poi aggiungere al cioccolato.
  4. Mescolare con un cucchiaio di legno.
  5. Coprite con della pellicola e conservare a temperatura ambiente per 24 ore prima dell’uso.

 

Non refrigerare.

 

Prima di usare impastare leggermente per rendere più flessibile il cioccolato.

 

Quindi impastate la pasta cioccolato con un peso uguale di pasta di zucchero (sono circa 600-700 gr) spolverato con zucchero a velo su una superficie ed è ora pronto per l’uso

 

NOTA: Per preparare lo sciroppo di zucchero servono:

-6 cucchiai di zucchero in 5 cucchiai d’acqua e portare ad ebollizione e far bollire per 3 minuti. Raffreddare a temperatura ambiente e conservare in un recipiente di vetro con coperchio a tenuta. Conservare a temperatura ambiente.

 

Spero di avere presto il tempo di farvi vedere come si realizza con un bel tutorial

Baciotti dolciotti

Eli

La foto è stata presa da qui

Share:
Condividi

Related posts:

Vota questa ricetta:
Ottenere la Pasta di zucchero nera o…un cioccolato plastico speciale
  • 3.00 / 55

9 pensieri su “Ottenere la Pasta di zucchero nera o…un cioccolato plastico speciale

  1. io mi sono dannata x trovare il nero, o una ricetta alternativa. quindi questa e’ da provare. grazie x la ricetta. ti auguro una buona giornata.

    • Ciao Raffaella,
      Sono davvero che il mio blog ti sia utile ^^ Ho fatto un salto nel tuo e mi è piaciuto molto, sei davvero molto brava anche tu, e anche simpatica. I tuoi articoli si leggono con vero piacere!!
      Baciotti dolciotti
      Eli

  2. Ma che bella invenzione!! Ogni volta che devo fare pasta di zucchero nera sono disperata! E proprio ieri mi hanno commissionato una torta a forma di “ciak” che è tutto nero!! Grazie, mi hai salvato! Proverò la tua ricetta e ti citerò anche nel mio blog! :) Ciao!

    • ti ringrazio sei gentilissima. se la torta che devi fare ti preoccupà molto puoi cercare sempre nel mio blog pasta di zucchero nera senza coloranti un baciotto Elisa

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>