RAVIOLI RADICCHIO E SALSICCIA

Ravioli radicchio e salsiccia 

Oggi vi propongo un primo piatto di pasta fresca ripiena ai funghi. Pochissimi minuti per un primo sublime. Avete ospiti che arrivano all’ultimo minuto? Volete stupirli con un primo diverso dal solito? Ecco la mia proposta: Ravioli ripieni di funghi conditi con radicchio e speck. Lo strato di pasta è talmente sottile che si sentirà tutto il gusto del ripieno ai funghi.

Ravioli radicchio e salsiccia

Ravioli radicchio e salsiccia

Ingredienti per 4 persone

2 confezioni di ravioli Avesani (da 250gr Ciascuna)

2 cespi di radicchio rosso

4 nodini di salsiccia

1 cipolla bianca

1 bicchiere di vino bianco o rosso (a vostra scelta).

parmigiano grattuagiato (facoltativo)

Olio di oliva q.b.

sale q.b.

pepe fresco facoltativo

In una padella antiaderente mettete un cucchiaio d’olio, adagiate la salsiccia e sfumatela con mezzo bicchiere di vino bianco. Non appena diventerà ben morbida aggiungete l’altra metà di vino, due mestoli di acqua calda e completate la cottura. Ponetela in un piatto e tagliatela a pezzetti.

In una padella versate un cucchiaio d’olio d’oliva e la cipolla tagliata precedentemente a cubetti. Non appena si sarà imbiondita aggiungete il radicchio, precedentemente lavato, versate due mestoli di acqua calda, un pizzico di sale e continuate la cottura. Quando il radicchio sarà cotto, aggiungete i pezzetti di salsiccia ed amalgamate il tutto.

In una casseruola con abbondante acqua salata cuocete i ravioli, bastano circa 5 minuti. Non appena saranno cotti scolateli e versateli direttamente nella padella con il condimento. Amalgamate il tutto versate del parmigiano grattugiato, se piace e servite.

Potete aggiungere anche del pepe macinato fresco.

Ti piacciono le mie ricette? seguimi sulla pagina facebook Non solo dolci di Giada  per non perdere tutte le novita’.

Per consigli o dubbi scrivimi direttamente qui sul blog o sulla mia pagina facebook. Non solo dolci di Giada.

Ravioli radicchio e salsiccia1

 

Salva

 
Precedente FOCACCIA ALLA PARMIGIANA Successivo FRITTATA DI ZUCCHINE E MOZZARELLA

Lascia un commento

*