Il tofu è detto anche formaggio di soia, infatti è realizzato dalla cagliatura del latte di soia, con un procedimento molto simile a quello della produzione di formaggio fresco.

Il tofu fatto in casa è molto semplice da preparare e si utilizzano solo due ingredienti che sicuramente avete già in dispensa: il latte di soia e il succo di limone.

Realizzare gli alimenti in casa è sicuramente una scelta molto più conveniente dal punto d vista economico, della salute e anche dell’ambiente: in questo modo infatti si risparmiano gli imballaggi e l’inquinamento dei trasporti. Inoltre quando l’alimento da preparare è così semplice non ci sono scuse: autoproducete!

Inoltre ci sono anche vantaggi del palato: realizzando il tofu in casa avete la possibilità di personalizzarlo e quindi di ottenere un prodotto più vicino al vostro gusto. In fondo alla ricetta vi lascio la spiegazione per aromatizzare il tofu.

Infine un’ultima osservazione: questo prodotto è senza conservanti, senza colesterolo, poco calorico e povero di grassi, insomma un’alimento molto più sano de classici formaggi. Presto pubblicherò altre ricette per l’autoproduzione di formaggi vegetali, anche a partire da prodotti diversi dalla soia.

Vediamo subito come preparare il Tofu fatto in casa…o Formaggio Vegetale di Soia!

Tofu Fatto in casa

Tofu fatto in casa ossia Formaggio Vegetale di Soia

Ingredienti

500 ml latte di soia al naturale

50 ml di succo di limone non trattato

Preparazione

Mettete il latte di soia in una pentola antiaderente e portatelo a bollore. Mescolate di tanto in tanto.

Intanto spremete i limoni per ottenere 50 ml di succo e versatelo in una ciotola di plastica o vetro. Quando il latte bolle, aggiungetelo tutto in una volta al succo di limone. Mescolate con un cucchiaio di legno, vedrete che si formano dei piccoli grumi. Coprite con un canovaccio pulito e lasciate riposare per 1 ora.

Trascorsa un’ora, prendete una caraffa, appoggiatevi sopra un colino. Sopra il colino mettete il canovaccio, poi versate un mestolo alla volta il latte di soia cagliato. Vedrete che dal colino scende un siero di colore giallino. Procedete così con tutto il latte cagliato.

Schiacciate il tofu ormai pronto sul canovaccio con un cucchiaio, poi strizzatelo delicatamente per far scendere il siero rimanente. Ecco pronto il vostro tofu fatto in casa.

Se volete aromatizzare il vostro tofu questo è il momento per farlo: potete aggiungere il sale, oppure delle erbe aromatiche a vostra scelta, vi basta versarle sul tofu e amalgamarle con un cucchiaio.

Il tofu realizzato in questo modo ha una consistenza più morbida rispetto al tofu acquistato, se volete renderlo più sodo, lasciatelo nel colino con il canovaccio e appoggiateci sopra un peso. Dopo circa 30 minuti il tofu sarà più sodo.

Il tofu realizzato in questo modo è pronto per essere mangiato, da solo condito con un filo d’olio, o per realizzare ricette gustose, per farcire panini…insomma, come vi suggerisce la vostra fantasia!

Se questa ricetta ti è piaciuta passa a trovarmi anche su facebook, sulla pagina Le Ricette di Berry!

2 comments on “Tofu fatto in casa ossia Formaggio Vegetale di Soia”

  1. Ciao grazie per le bellissime ricette che ci doni! Vorrei chiedere se hai un suggerimento per utilizzare il latticello di colatura perchè mi sembra di aver letto qualcosa ma non ricordo più….oppure lo si butta e basta?

    • Grazie a te! Si, io ho letto qualcosa su chi lo usa negli impasto di pizza e pane, ma io sinceramente non ho mai provato! 🙂 Mi dispiace non poterti aiutare!

Comments are closed.