Piccione ripieno

Piccione ripieno

La ricetta del piccione ripieno è nata da una sfida a casa, l’hanno comprati volendo vedere come lo preparavo. Spero che vi piaccia, mandatemi le vostre varianti ed i vostri consigli.

Piccione ripieno

Ingredienti:

2 piccioni
olio evo
2 dadini guanciale
spezie ariosto per carni arrosto e ai ferri

Per il ripieno:

i fegatini dei piccioni
2 o 3 fette di pane
1 filo di aceto balsamico
acqua
una decina di dadini di guanciale
spezie ariosto per carne arrosto
una decina pistacchi
un po’ di uva sultanina
1 rosso d’uovo
succo di mezzo limone
olio evo
1 cucchiaino di pangrattato

Preparazione:

1. Pulire il piccione ed eliminare le eventuali pennette rimaste.

2. Mettere in una scodella i fegatini dei piccioni a pezzetti, qualche dadino di guanciale, qualche pistacchio diviso in due, un po’ d’uva sultanina precedentemente rinvenuta in acqua, 1 rosso d’uovo, il succo di mezzo limone ed un pò di ariosto per carne arrosto e ai ferri.

3. Bagnare in acqua e aceto balsamico le fette di pane. Dopo un po’strizzarle, sminuzzarle, metterle nella scodella di cui abbiamo parlato nel punto 2. Impastare e mettere il composto nei piccioni (se occorre chiuderlo con uno stecchino. A me il composto era ben compatto e non è stato necessario).

4. Appoggiare i piccioni così su una teglia appena unta d’olio e con dei dadini di guanciale.

5. Ungere, con l’aiuto di una pennellessa, anche il resto dei piccioni, irrorarli con un po’ di ariosto per carne arrosto e inserire tra le ali e tra le zampe altri dadini di guanciale.

6. Metterli a cuocere in forno caldo a 240° per circa 40 minuti. Ogni tanto controllare se la cottura prosegue bene e non si asciughi troppo, a metà cottura rigirali.

7. A cottura ultimata tagliarli a metà e servirli  ben caldi.

Per seguire tutte le novità del blog ed anche di più seguitemi su Giovanna in cucina

Con questa ricetta partecipo al CONTEST PRIMAVERA ARIOSTO sezione Secondi carne

logo ariosto

Precedente Mousse light ricotta e cacao (senza panna/burro/cacao/zucchero) Successivo Tramezzino al forno con gorgonzola ed affettato

14 thoughts on “Piccione ripieno

  1. elisabetta b il said:

    Scusa ma non riuscirei mai a mangiare la carne di piccione… sono tradizionalista… mi fanno un po’ schifo
    baci
    EB

  2. LAURA AMBROSI il said:

    wow che ricettina! Io personalmente non amo questo genere di carne, ma mio zio ne ha, in realtà ha una mezza fattoria 🙂 e so che li mangia ogni tanto.
    proverò a consigliare la tua ricetta a mia zia, ti racconterò poi cosa ne penseranno del risultato!

  3. LAURA AMBROSI il said:

    NOn ho mai assaggiato questo tipo di carne, ma i miei zii, che hanno una piccola cascina so che li mangiano…proporrò la tua ricetta e ti farò sapere cosa ne pensa mia zia!

  4. Ciao Giovanna, non ho mai assaggiato la carne di piccione, generalmente assaggio quasi tutto… diciamo che sono un po’ prevenuta su questa carne, ma ho letto attentamente la tua ricetta e devo dire che l’hai preparata proprio bene!

Lascia un commento