Marmellata di Prugne Vignolesi e Spezie

Marmellata di Prugne Vignolesi e Spezie….una delle mie creazioni riuscite meglio ….. dal sapore intenso e caldo grazie alle spezie e ai frutti maturi e senza trattamenti chimici aggiunti ….

Vediamo insieme perche’ questa Marmellata di Prugne Vignolesi e Spezie secondo me è piu’ buona e sana rispetto alle altre, inanzitutto parliamo un po’ delle prugne di vignola, lo sapevate che le prugne parlando in questo caso di frutto fresco e non essicato aiutano tanto a decongestionare il fegato? e che  aiuta a ritrovare benessere psicofisico dopo periodi di stress e che contengono una quantita’ ottimale di potassio e calcio e anche delle vitamine e antiossidanti ?? bhe adesso lo sapete !!! quindi prepariamo nel modo piu’ salutare possibile la nostra Marmellata di Prugne Vignolesi e Spezie !!!!

Sapevate che la patina bianca sulle prugne non sono agenti chimici o pesticidi ma anzi un segno di ottima qualita’ del frutto?

La prugna stessa secerna questa sostanza per proteggersi dalla disidratazione e crea la  condensa che poi dara’ alla stessa il tipico aspetto polveroso, ahime’ pero’  nulla vieta all’ inquinamento di attaccarsi a questo sottile strato ……che fare ? lavare le prugne con acqua tiepida e lucidarle con un panno!

Si inizia con il lavare bene 2, 5 kg di prugne fresche , inutile ripetermi che i frutti devono essere in buone condizioni e non troppo maturi o ammaccati , una volta ben lavate andiamo a tagliare in 4 parti e snocciolare  la prugna e a metterle in una pentola capiente, aggiungere il succo di un limone intero , 500 gr di fruttosio, qualche chiodo di garofano, una stecca di vaniglia, cannella ( anche in polvere ).

Lasciamo sobbollire a fiamma bassa fino a che le prugne non saranno spappolate e la marmellata ben addensata, io che preferisco trovare i pezzi di frutta nella  composta non ho frullato nulla ma se preferite una consistenza piu’ omogenea potete sempre passare il tutto con il minipimer …….

Nel frattempo potete sterilizzare i vasetti per la conservazione della Marmellata di Prugne Vignolesi e Spezie , una volta travasata la marmellata potete completare il tutto con la pastorizzazione  ( http://blog.giallozafferano.it/chezsyb/pastorizzazione/    ) che vi permettera’ di conservare e proteggere la meglio le vostre fatiche culinarie  😀  buon appetito da Sybil

 

 

IMG_3807 IMG_3805

Salva

Precedente Pastorizzazione Successivo Rose di Sfoglia con Zucchine e Bacon