TORTA SOFFICE ALLE ALBICOCCHE

Approfittiamo sempre della frutta estiva. So che molti di voi non hanno voglia di accendere il forno però ci sono quei momenti in cui hai bisogno di una torta soffice da accompagnare al caffè o di una buona fetta di torta la mattina per colazione. Quindi abbiamo detto “soffice” e “frutta di stagione”, ecco che arriva la TORTA SOFFICE ALLE ALBICOCCHE. Un impasto ultra morbido

torta soffice alle albicocche

TORTA SOFFICE ALLE ALBICOCCHE

Ingredienti per una tortiera da 26 cm:

  • 600 g di albicocche fresche
  • 100 g di noci sgusciate
  • 2 uova
  •  120 g di zucchero di canna
  • 300 g di farina
  • 1 bustina di lievito vanigliato
  • 150 g di panna per dolci
  •  100 g di latte
  • 2 cucchiai di liquore a vostra scelta
  • sale

Lavate le albicocche, snocciolatele, tagliatele a spicchi (3 per ciascuna metà) e tenetele da parte. Frullate le noci con 2 cucchiai colmi di zucchero. Sbattete le uova con il resto dello zucchero e un pizzico di sale utilizzando una frusta, fino a renderle ben spumose; poi incorporate le noci frullate e di seguito, anternadoli, la panna, la farina setacciata con il lievito, il latte e il liquore.

Il quantitativo di latte dipende dal tipo di farina per cui, per evitare di avere un impasto troppo fluido, non aggiungetelo tutto se non è necessario. Eventualmente aggiungete un cucchiaio di farina all’impasto.

Versate la preparazione in una teglia da 26 cm di diametro rivestita con carta forno, livellatela poi inseritevi le albicocche a raggiera e facendo in modo che si intraveda solamente un pezzetto di dorso. Cuocete in forno a 180° C per circa 45 minuti. Se dovesse colorirsi troppo, vi basta porre un foglio di carta d’alluminio in superficie fino alla fine della cottura. Sfornate, fate raffreddare e servite. Ottima sia per la vostra colazione che per lo spuntino pomeridiano. Sentirete un impasto molto soffice dal retro gusto forte dato dalle noci.

BUON APPETITO DA BASTICOOK

basticook libro





Precedente ROTOLINI DI FRITTATA, con formaggio e prosciutto Successivo PASTA CON ZUCCHINE MANDORLE E RICOTTA

Lascia un commento