CIAMBELLA SOFFICE ALL’ARANCIA

É arrivato il periodo delle arance e la nonna, che ci tiene alla mia salute incerta in inverno, mi ha già fatto avere un cesto ricco di questi agrumi pieni di vitamine. Della serie che “una spremuta al giorno toglie il medico di torno”, anche se sono lo stesso super raffreddato. Questa mattina quindi ho deciso di non consultarmi con nessun ricettario e, attingendo alle mie capacità culinarie, ho composto questa ricetta che ha fatto un successo stratosferico in caso. Sto parlando di una semplicissima CIAMBELLA SOFFICE ALL’ARANCIA. Ho usato la tecnica tipica della torta paradiso per rendere il tutto più soffice e spumoso. Ecco a voi la ricetta.

ciambella soffice all'arancia

CIAMBELLA SOFFICE ALL’ARANCIA

Ingredienti per una tortiera da 20 cm:
2 uova a temperatura ambiente
100 g di zucchero semolato
100 g di farina
50 g di fecola di patate
100 g di burro fuso
il succo di un’arancia
la scorza di un’arancia
un pizzico di sale
1/2 bustina di lievito (circa 8 grammi)
1 bustina di vanillina

Preriscaldate il forno a 180°C statico. Separate i tuorli dagli albumi. Montate gli albumi a neve ferma e mettete da parte. Setacciate insieme la farina con la fecola, il lievito, il sale e la vanillina. Grattugiate la scorza di un’arancia e spremetene il succo. Mettete da parte.

Sbattete i tuorli con lo zucchero per almeno 4 minuti finchè non otterrete un composto chiaro. Aggiungete la scorza di limone, il succo d’arancia e il burro fuso. Sbattete con la frusta elettrica. Aggiungete il mix di ingredienti secchi ed incorporate con una spatola finchè non ci saranno grumi. Non vi resta che aggiungere gli albumi montati a neve da incorporare con movimenti lenti circolari dal basso verso l’alto.

Imburrate ed infarinate uno stampo a ciambella da 20 cm, versate il composto ed infornate a 180°C per circa 25 minuti. Una volta cotta lasciatela raffreddare e buon appetito.

BUON APPETITO DA BASTICOOK

basticook libro





Precedente SBRICIOLATA AL CAFFÉ E RICOTTA Successivo CASTAGNE AL MICROONDE, videoricetta

Lascia un commento