Crea sito

Torta delle rose senza zucchero

A me piace moltissimo la Torta delle rose, ma come questa, cioè torta delle rose senza zucchero,  non l’avevo mai assaggiata! Quando ho deciso di provare a utilizzare lo zucchero di cocco come dolcificante, pensavo in particolare a mio marito che soffre di diabete, ma questa torta è davvero per tutti. A me è piaciuta di più dell’originale! Non ci credete? Non vi resta che provarla!

Per quanto riguarda lo zucchero di cocco, potete leggere QUI.

  • DifficoltàMedio
  • CostoMedio
  • Porzioni12 porzioni
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per l’impasto

  • 300 gFarina di tipo 1
  • 200 gFarina Manitoba
  • 80 gLatte intero
  • 15 gLievito di birra fresco
  • 180 gUova (circa 3)
  • 190 gBurro
  • 8 gSale
  • 2 gScorza di limone
  • baccaVaniglia

Per la farcitura

Preparazione

Preparare l’impasto

  1. Per preparare la torta delle rose senza zucchero, in planetaria iniziate impastando le farine con il lievito sbriciolato e lo zucchero di cocco, e lentamente incorporate prima il latte appena tiepido e quindi le uova leggermente sbattute. Queste andranno aggiunte poco per volta, facendo assorbire bene prima di aggiungere le successive.

    Quando l’impasto risulta liscio, elastico e omogeneo, incorporate poco alla volta il burro morbido (non fuso!) e quando anche questo si è assorbito unite il sale ed i semi della bacca di vaniglia. Coprite con un sacchetto di plastica e lasciate riposare in frigo.

Preparare la crema

  1. Nel frattempo preparate la crema. Sbattete il burro morbido (burro in pomata) con lo zucchero di cocco e la vaniglia fino ad ottenere una crema morbida.

Per la composizione del dolce

  1. Dopo circa 30 minuti togliete l’impasto dal frigo e stendetelo a circa 2,5 mm di spessore. Dovrete ottenere un quadrato  di circa 50 cm per lato. Spalmateci sopra la crema al burro e arrotolatelo per ottenere un cilindro. Mettete di nuovo in frigo per almeno 30 min. A questo punto tagliate delle rondelle di circa 3 cm di spessore e disponetele in una teglia girate con la parte interna a vista. Lasciate le rondelle un poco distanziate. Con questo quantitativo potete usare una tortiera da 26 cm di diametro oppure due da 18 cm.

    Coprite con della pellicola di plastica e fate lievitare fino al raddoppio.

    Cuocete quindi in forno a 180° per circa 30 minuti.

    Togliete dallo stampo solo quando è completamente freddo.

Note

Se ti è piaciuta questa ricetta e vuoi sempre rimanere informato sui miei nuovi articoli, puoi iscriverti alla newsletter, oppure mettere MI PIACE alla mia pagina Facebook https://www.facebook.com/blog.zuccherolievitoefarina/, Twitter https://twitter.com/zuccherolievito, Instagram https://www.instagram.com/zuccherolievitoefarina/ oppure G+ https://plus.google.com/u/1/113541737177885349098 A PRESTO!

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Show Buttons
Hide Buttons