Crea sito

Torta della nonna salata

Questa torta della nonna salata è nata dalla voglia di proporre una torta che avesse l’aspetto di una torta dolce, ma che in realtà non fosse dolce. Ho quindi realizzato due fondamentali basi di pasticceria salata del maestro Montersino e le ho ricomposte per preparare questa torta salata. Dal basso verso l’alto si compone di pasta frolla salata, speck, crema pasticcera salata, filetti di mandorle. L’unica difficoltà della torta sta nel preparare la crema pasticcera salata che ha un procedimento un po’ diverso da quella dolce. Infatti l’assenza dello zucchero rischia di far coagulare i tuorli in fase di cottura e quindi vanno aggiunti solo alla fine.

torta della nonna salata
  • Preparazione: 1 Ora
  • Cottura: 40 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 10 porzioni
  • Costo: Medio

Ingredienti

Preparazione

  1. Riprendere la pasta frolla dopo il riposo e lavorarla brevemente per darle plasticità. Stendere la pasta frolla ad uno spessore di circa mezzo cm e rivestire con questa una teglia da crostata. Bucherellare il fondo e stendervi uno strato di fette di speck. Sopra a questo strato distribuire la crema pasticcera salata e livellare. Cospargere con lamelle di mandorla tutta la superficie.

  2. Infornare a 180° per circa 30-40 minuti, fino a doratura. Servire la torta della nonna salata quando è completamente fredda.

  3. torta della nonna salata

Note

Se ti è piaciuta questa ricetta e vuoi sempre rimanere informato sui miei nuovi articoli, puoi iscriverti alla newsletter, oppure mettere MI PIACE alla mia pagina Facebook https://www.facebook.com/blog.zuccherolievitoefarina/, Twitter https://twitter.com/zuccherolievito, Instagram https://www.instagram.com/zuccherolievitoefarina/ oppure G+ https://plus.google.com/u/1/113541737177885349098 A PRESTO!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Show Buttons
Hide Buttons