Crea sito

Faraona ripiena con funghi porcini

La faraona ripiena con funghi porcini è il secondo piatto che stavi cercando per il giorno di Natale! Perché? Semplicemente perché è deliziosa e perché ti farà fare una splendida figura con tutti i tuoi ospiti! La puoi farcire il giorno precedente e cuocerla tranquillamente al mattino della festa, sarà pronta e perfetta per il pranzo di Natale.

Questa ricetta è stata pensata e realizzata con la collaborazione con lo staff della macelleria Pari, rinomata in tutta la provincia di Rimini per la qualità delle carni e del servizio veramente impeccabile. La faraona infatti deve essere prima disossata da un bravo macellaio per poi essere farcita e cotta. Attenzione, le ali e le cosce non devono essere disossate.

Sponsorizzato da Macelleria Pari

faraona ripiena
  • Preparazione: 1 Ora
  • Cottura: 2 Ore
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 8-10 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 1 Faraona (disossata)
  • 150 g Vitello (macinato)
  • 150 g Maiale (macinato)
  • 150 g Tacchino (macinato)
  • 2 Uova
  • 60 g Parmigiano reggiano (grattugiato)
  • 150 g Ricotta
  • 30 g Prosciutto crudo (macinato)
  • 30 g Mortadella (macinata)
  • 50 g Funghi porcini secchi
  • Olio extravergine d'oliva
  • Sale
  • Pepe
  • Salvia
  • Rosmarino
  • 4-5 fette Pancetta fresca
  • 1/2 bicchiere Vino bianco
  • 1/2 spicchio Aglio

Preparazione

Preparare i funghi

  1. faraona riena

    Mettete a bagno per circa 30 minuti i funghi secchi. In una padella mettete 1-2 cucchiai di olio e lo spicchio d’aglio. Lasciate soffriggere adagio e aggiungete quindi i funghi scolati e strizzati leggermente. Portateli a cottura aggiungendo poca acqua, fate in modo che alla fine risultino piuttosto asciutti. Lasciateli raffreddare.

Preparare la farcia

  1. Faraona ripiena

    Macinate insieme le varie carni con il prosciutto e la mortadella. A questo composto aggiungete il formaggio parmigiano, la ricotta e l’uovo. Impastate bene usando le mani se necessario e per ultima cosa unite i funghi porcini. Regolate di sale e pepe. Aggiungete anche poco rosmarino e salvia tritati.

Farcire e cuocere la faraona

  1. Con la farcia preparata imbottite bene il ventre dell’animale disossato e cucite l’apertura con ago e filo bianco. Coprite il petto con alcune fette di pancetta e fissatela con dello spago da cucina insieme ad un rametto di rosmarino. Ponete la faraona così farcita in un tegame adatto alla cottura in forno e irrorate con poco olio.

    Mettete la faraona così preparata in forno caldo (210°) per circa 15 minuti, quindi sfumate con il vino bianco e abbassate il forno a 170°. Coprite la faraona e portate a cottura, irrorando di quando in quando l’animale con il fondo di cottura. Se questo dovesse asciugarsi, aggiungete poca acqua. Per la cottura ci vorranno circa 2 ore complessivamente. Negli ultimi 15 minuti togliete il coperchio e fate rosolare.

    Lasciate riposare la faraona almeno 15 minuti prima di servire. Accompagnate dal fondo di cottura filtrato.

  2. faraona ripiena

Note

Se ti è piaciuta questa ricetta  e vuoi sempre rimanere informato sui miei nuovi articoli, puoi iscriverti alla newsletter, oppure mettere MI PIACE alla mia pagina Facebook https://www.facebook.com/blog.zuccherolievitoefarina/, Twitter https://twitter.com/zuccherolievito, Instagram https://www.instagram.com/zuccherolievitoefarina/ ,   Pinterest https://www.pinterest.it/zuccherolievito/ oppureG+ https://plus.google.com/u/1/113541737177885349098

A PRESTO!

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Show Buttons
Hide Buttons