Decorazione con la gelatina – Tecnica

decorazione con la gelatina

Ci sono molte tecniche di decorazione dei dolci che possono essere facilmente imparate, una di queste è la tecnica di decorazione con la gelatina. Si ottengono senza troppo sforzo dei risultati splendidi, con colori brillanti e disegni chiari e nitidi. In passato ho usato spesso le cialde alimentari decorate, ma ultimamente non sono più molto contenta di questa tecnica e quindi ho sperimentato la decorazione con la gelatina. Se volete decorare una torta, particolarmente adatte sono quelle per bambini, provate a fare in questo modo e resterete piacevolmente sorpresi.

 

 

decorazione con la gelatina

Decorazione con la gelatina

Vi serviranno:

una torta a piacere già pronta e farcita

pasta di zucchero bianca

un disegno non troppo complesso stampato a grandezza reale in bianco e nero (solo i contorni)

cioccolato fondente

gelatina neutra per pasticceria

coloranti alimentari in polvere

Come procedere:

Preparate la vostra torta preferita, che può essere un pan di Spagna farcito a piacere, una millefoglie (come quella delle mie foto) o anche una bavarese.

Prendete la pasta di zucchero (potete tranquillamente acquistarla già pronta) e stendetela sopra a un tappettino di silicone cosparso di poco zucchero a velo usando un mattarello preferibilmente anch’esso in silicone. E’ molto importante stendere la pasta di zucchero molto sottile. Coppate la pasta di zucchero della dimensione esatta della vostra torta.

Mettete a questo punto la copia del disegno sotto alla pasta stesa. Fate fondere il cioccolato e riempite un cornetto fatto con carta da forno.  Tagliate la punta in modo da ottenere un piccolo foro e con questo seguite in trasparenza il vostro disegno ricalcando tutti i contorni. Se non avete dimestichezza con il cornetto di cioccolato, scegliete un disegno molto semplice come quello degli esempi.

 

Decorazione con la gelatina

 

Ricalcato con attenzione tutto il disegno, ponete tutto il disco decorato in frigo per mezz’oretta fino a che il vostro cioccolato si sarà indurito.

Prendete a questo punto la vostra torta e poneteci sopra il disco di pasta di zucchero. Colorate a piacere la gelatina neutra con pochissimo colorante alimentare fino ad ottenere i colori desiderati. Ricordatevi che, senza bisogno di acquistare molti colori, con i tre colori base, giallo, rosso e blu, potrete ottenere una infinita varietà di colori.

Mettete ogni colore così ottenuto in un cornetto di carta da forno. Con i colori scelti andate a riempire gli spazi delimitati dal disegno di cioccolato.

 

Decorazione con la gelatina

Decorazione con la gelatina

 

 

 

 

 

 

Questa operazione si può anche eseguire prima di mettere il disco di pdz sulla torta. In questo caso consiglio di congelare il disco decorato e finito per porlo poi sulla torta congelata e tolta dal freezer nel momento in cui volete completare la decorazione e procedere allo scongelamento in frigo. Così facendo potete preparare il disco decorato anche molto tempo prima e conservarlo in freezer fino al momento del bisogno.

In ogni caso, dopo aver posto il disco di pdz decorato sulla torta, andate a completare la decorazione con ciuffi di panna o con ciò che vi ispira la vostra fantasia.

decorazione con la gelatina

 

Se ti è piaciuta questa ricetta e vuoi sempre rimanere informato sui miei nuovi articoli, puoi iscriverti alla newsletter, oppure mettere MI PIACE alla mia pagina Facebook https://www.facebook.com/blog.zuccherolievitoefarina/, Twitter https://twitter.com/zuccherolievito, Instagram https://www.instagram.com/zuccherolievitoefarina/ oppure G+ https://plus.google.com/u/1/113541737177885349098 A PRESTO!

 

Related Post

9 Replies to “Decorazione con la gelatina – Tecnica”

  1. Sei stata davvero brava, complimenti !!1

    1. zuccherolievitoefarina dice: Rispondi

      Molte grazie!

  2. Ciao la tua torta è perfetta, quei ciuffi sono bellissimi! Per gelatina neutra intendi la gelatina per crostate? Io vorrei colorare la gelatina per le crostate, posso farti delle domande? Quale colorante mi consigli? In polvere? Posso chiederti anche la quantità e proporzioni? E procedimento? 🙂 Grazieeeeeee ciao Sonia 

    1. zuccherolievitoefarina dice: Rispondi

      Ciao Sonia! Grazie per i tuoi complimenti! La gelatina è quella neutra per pasticceria, quella che si usa anche per gelatinare torte di frutta. Io preferisco coloranti in gel, sono quelli che danno i risultati migliori. Puoi usare anche quelli in polvere, da evitare assolutamente quelli liquidi. Le quantità di colorante non è fissa, ti consiglio di aggiungere una quantità piccolissima (io uso uno stuzzicadenti intinto nel colorante), mescoli e controlli. Se non sei contenta del colore ottenuto aggiungi ancora un po’. Spero di aver risposto alle tue domande!

  3. zuccherolievitoefarina dice: Rispondi

    Ciao Sonia! Grazie per i tuoi complimenti! La gelatina è quella neutra per pasticceria, quella che si usa anche per gelatinare torte di frutta. Io preferisco coloranti in gel, sono quelli che danno i risultati migliori. Puoi usare anche quelli in polvere, da evitare assolutamente quelli liquidi. Le quantità di colorante non è fissa, ti consiglio di aggiungere una quantità piccolissima (io uso uno stuzzicadenti intinto nel colorante), mescoli e controlli. Se non sei contenta del colore ottenuto aggiungi ancora un po’. Spero di aver risposto alle tue domande!

  4. Ciao, che bel tutorial, grazie, l’ho cercato e l’ho trovato! Ti copio il fiore rosso, sai? Nella sua semplicità è bellissimo! Ti faccio due domande….. non ho capito qual è la gelatina neutra per pasticceria…. è quella che si mette sulla frutta delle crostate? Seconda domanda: il colorante lo metti mentre la gelatina cuoce e li fai andare insieme o al  termine della cottura della gelatina, spegni il gas, aggiungi qualche goccia di colorante e mescoli?  Grazie buona giornata Silvana PS Bellissimo blog, complimenti! Ti copio anche la torta giardino 🙂

    1. zuccherolievitoefarina dice: Rispondi

      Grazie Silvana per tutti i complimenti! Mi fanno molto piacere! Per quanto riguarda le domande che mi fai, ti sconsiglio ti usare la gelatina a caldo, quella che usi sulla crostata. Devi trovare una gelatina pronta all’uso, si trova nei supermercati ben forniti o nei negozi specializzati. Ce n’è una fatta alla Fabbri (quella delle amarene, per intenderci) oppure una della Decora, che è una ditta specializzata in prodotti per pasticceria. Se non la dovessi trovare vicino a casa, puoi sempre acquistarla on line, devi cercare Gelatina neutra a freddo. Buon lavoro!

  5. Eccomi anche qui 🙂 Ho visto questa gelatina nella linea Rebecchi, è in un tubetto e c’è scritto che serve per lucidare le cialde e decorare le torte…. neutra e pronta all’uso…. sai che non la conoscevo? Io vorrei fare una torta con un disegno di Paperino, posso chiederti come procedere? Verso la gelatina dal tubetto in una ciotola, metto il colorante rosso in gel con lo stuzzicadenti, e poi mescolo. È giusto? Ti chiedo un consiglio: posso versare la gelatina sulla torta (credo che la faremo ricoperta di panna) il giorno prima? O é troppo tempo? Se si, quanto tempo prima di servire la torta potrei farlo? Grazieee Bea

    1. zuccherolievitoefarina dice: Rispondi

      Ciao Bea! Non conosco la gelatina Rebecchi, ma da come me la descrivi direi che dovrebbe andare bene. Il procedimento che mi descrivi è corretto e la decorazione regge tranquillamente da un giorno all’altro. Buon lavoro!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.