Crostata con farina integrale senza zucchero e senza latticini

Nei miei esperimenti con i dolci senza zucchero, ho provato a fare una crostata con farina integrale cioè una pasta frolla alternativa, a basso indice glicemico, adatta anche a chi deve seguire una dieta povera di zuccheri. Ho utilizzato inoltre farina integrale, che riduce ulteriormente l’assorbimento degli zuccheri e olio al posto del burro. Quest’ultima scelta, pur discutibile (il burro infatti dona fragranza e friabilità alla frolla), non è comunque risultata negativa: la crostata è gradevole di sapore e molto leggera. Essendo senza burro è adatta anche a chi è intollerante al latte. Ovviamente, per la farcitura, ho utilizzato marmellata senza zucchero.

 

crostata con farina integrale

 

Crostata con farina integrale

Difficoltà: media
Tempo: 30 minuti + tempo di riposo della frolla + 40 minuti di cottura

 

INGREDIENTI:

300 g di farina integrale

200 g di farina 00

1-2 uova

150 g di olio di mais o di oliva non extravergine (il sapore è troppo intenso)

100 g di malto d’orzo (o sciroppo di riso)

1/2 bustina di lievito per dolci

un pizzico di sale

marmellata senza zucchero per farcire (io ho usato quella Rigoni ai frutti di bosco)

 

Lavorare come una normale pasta frolla: mischiare le farine insieme con il lievito e il sale,

 

crostata con farina integralei

 

incorporare quindi l’olio, poi il malto

 

crostata con farina integrale

 

e alla fine aggiungere un uovo. Se necessario aggiungere anche il secondo uovo, tutto o solo in parte. Questo procedimento è necessario perché la farina integrale assorbe i liquidi in modo graduale e in quantità diversa rispetto alla farina bianca. Se anche dopo l’aggiunta del secondo uovo la frolla fosse ancora troppo dura, incorporare 1 o 2 cucchiai di acqua fredda. Lavorare la pasta solo il tempo necessario per formare l’impasto, poi coprirla con pellicola alimentare e lasciarla riposare in frigo almeno 30 minuti.

 

crostata con farina integrale

 

 

Stendere la pasta con l’aiuto della farina allo spessore di circa 5 mm e trasferirla in uno stampo da crostata.

 

crostata con farina integrale

 

Farcire la crostata con la marmellata e coprire con delle strisce di pasta ricavate dai ritagli in maniera decorativa.

 

crostata con farina integrale

 

 

Cuocere a 180° per circa 40 min. La crostata non deve scurirsi perché tende a diventare dura.

Far raffreddare e servire.

 

crostata con farina integrale

 

 

Related Post

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.