Crea sito

Crescia al formaggio

Questa particolarissima focaccia, la crescia al formaggio, è tipica delle Marche. Ma dato che io abito in Romagna, non troppo lontano dal confine marchigiano, anche da noi spesso si prepara per la colazione o il buffet di Pasqua e Pasquetta. Un impasto morbido, molto saporito, che ben si accompagna a fette di salame e spicchi di uova sode. Tipicamente in queste zone infatti, la colazione pasquale è salata e non dolce.

crescia al formaggio
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di riposo3 Ore
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Porzioni12
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gFarina 1
  • 25 gLievito di birra fresco
  • 100 gParmigiano Reggiano
  • 50 gPecorino stagionato
  • 4Uova
  • 75 gOlio extravergine d’oliva
  • 75 gStrutto
  • 50 gLatte
  • 2 cucchiainiSale
  • q.b.Pepe

Strumenti

  • Planetaria
  • Pirottino da panettone 1kg

Preparazione

  1. crescia al formaggio

    Per prima cosa sciogliere il lievito nel latte tiepido.

  2. Mettere la farina ed i formaggi grattugiati, nel bicchiere dell’impastatrice. Iniziare ad impastare aggiungendo prima di tutto il latte con il lievito. Lentamente aggiungere anche le uova leggermente sbattute e quindi l’olio. Successivamente unire lo strutto morbido.

  3. Lavorare a lungo l’impasto, solo alla fine aggiungere il sale e due buoni pizzichi di pepe. Lavorare ancora per incorporare e fino ad ottenere un impasto liscio ed elastico, incordato.

  4. Trasferire l’impasto sul tavolo e lavorarlo ancora con le mani, formando una palla ben tesa.

  5. Mettere l’impasto nello stampo da panettone e lasciarlo lievitare per 3 ore fino a quando non avrà quasi raggiunto il bordo dello stampo.

  6. crescia al formaggio

    Infornare quindi a 180° per circa 60 minuti. Fare comunque la prova dello stecchino per verificare la cottura. Lasciare raffreddare completamente prima di gustare.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Show Buttons
Hide Buttons